Dallas: al via la seconda stagione su Mya

Dallas: al via la seconda stagione su Mya | Digitale terrestre: Dtti.it

dallas2

Un duplice addio, al personaggio che per oltre trent’anni ha calzato uno Stetson diventando “l’uomo che tutti amano odiare”, conquistando copertine (compresa quella di “Time”) e il primato di “più cattivo della tv”, così come al suo interprete. Un’identificazione dura da scindere, che si celebrerà in uno struggente ultimo addio che si candida ad essere un vero e proprio evento non solo televisivo…

Dopo la notizia della morte di Larry Hagman (23 novembre 2012) in molti si sono chiesti come sarebbe stata la nuova seconda stagione di “Dallas”, al via su Mya/Mediaset Premium dal prossimo 29 novembre, ogni venerdì in prima serata.

Nella precedente stagione Hagman aveva rivestito i panni dell’indimenticabile J.R. nell’omonimo sequel della storica serie tv americana del 1978. Oltre a Hagman, la serie hariportato in scena alcune vecchie glorie di quello che fu un vero cult generazionale, come Bobby (Patrick Duffy) e Sue Ellen (Linda Gray).

Gli autori di “Dallas”, hanno trovato un espediente narrativo per giustificare la morte di JR ricollegandosi al popolare tentato omicidio degli anni ’80 che fece chiedere a mezzo pianeta “Chi ha sparato a JR?”. La definitiva scomparsa di John Ross Ewing sarà infatti causata da un omicidio. Un modo per declinare ai giorni nostri la domanda vintage e tramutarla in “Chi ha ucciso JR?”.

dallasL’episodio unisce tensione ed emozione a partire dalla sigla d’apertura interamente dedicata, diversamente dagli altri episodi, ad Hagman. Tra pianti e ricordi del JR che fu, l’apice si raggiunge con Sue-Ellen (Linda Gray), l’ex moglie di J.R. che si era riproposta di restare sobria almeno durante la veglia funebre. Per reggere il contenuto della lettera scritta dall’ex marito prima che morisse, non riesce a trattenersi per trovare il coraggio di leggere quella lettera davanti a tutti.

Un ultimo colpo di scena divampa prima della fine della puntata, mentre gli autori hanno promesso di svelare l’identità dell’assassino/a prima della fine della seconda stagione.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *