La giornata dell’infanzia su Mediaset Premium

La giornata dell'infanzia su Mediaset Premium | Digitale terrestre: Dtti.it

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Nonostante vi sia un generale consenso sull’importanza dei Diritti dei più Piccoli, il cammino è ancora lungo e difficile.

Ad oggi, molti bambini e adolescenti anche nel nostro Paese sono vittime di violenze, abusi o vivono in condizioni di grave trascuratezza.

Premium Play e Premium Cinema Emotion celebrano con una programmazione ad hoc questa ricorrenza.

 

PREMIUM PLAY

Premium Play ripercorre la storia di tali diritti, con lo speciale in palinsesto dal 16/11 al  24/11 dal titolo:

I DIRITTI DELL’INFANZIA, UN CAMMINO CHE VIENE DA LONTANO

Innanzitutto il Diritto alla Vita con le Fiction Don Gnocchi , l’Angelo dei Bimbi (Daniele Liotti) biografia di un uomo al servizio delle  giovani vittime della  seconda guerra mondiale e I ragazzi della via Pal (Virna Lisi, Nancy Brilli,Giuseppe Battiston) ambientato a Budapest nella primavera del 1889, vero manifesto di denuncia della mancanza di spazi per il gioco, necessari allo sviluppo e alla crescita.

Quindi il Diritto all’Istruzione, scopo della vita di Maria Montessori (1870-1952), pedagogista famosa per il suo metodo educativo diffuso in tutto il mondo.

Maria Montessori una Vita per i Bambini (Paola Cortellesi, Massimo Poggio, Gianmarco Tognazzi) ripercorre la storia della donna medico che crede nelle enormi potenzialità e risorse dei più piccoli  così come credono nelle capacità dei loro allievi il prof Vivaldi (Silvio Orlando) e la prof. Majello (Anna Galiena) nel film di Daniele Luchetti  La Scuola.

Infine il Diritto all’Ascolto da parte degli Adulti, tema centrale della  fiction Incompreso (Luca Zingaretti e Margherita Buy), rifacimento ambientato negli anni ’50 del noto romanzo di Montgomery (1869). L’ incapacità del padre di capire il figlio, i pregiudizi sul suo carattere e il confronto con il fratello più piccolo, sono l’espressione di una relazione fallimentare che si risolve solo con la morte del bambino.

Sulla difficoltà ad ascoltare e la complessità del rapporto genitori / figli sono incentrati i due film l’Amore e altri Luoghi Impossibili (Natalie Portman) e Molto Forte, Incredibilmente Vicino  (Sandra Bullock, Tom Hanksin programmazione anche su Premium Cinema Emotion (l’ultimo titolo è in palinsesto su Play dal 21/11).

PREMIUM CINEMA EMOTION

FIGLI E GENITORI: CUORI INCREDIBILMENTE VICINI

 

Mercoledì 20 novembre

Ore 21.15 Molto forte, incredibilmente vicino

Ore 23 ca. L’amore e altri luoghi impossibili

 

Premium Cinema Emotion celebra la Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, proponendo una serata speciale caratterizzata dalla programmazione di due film incentrati sul complesso rapporto figli/genitori.  In prime time Molto forte, incredibilmente vicino, un film diretto da Stephen Daldry (The Reader, The Others, Billy Elliot) che vede protagonisti i premi Oscar Sandra Bullock e Tom Hanks nel ruolo dei genitori di Oskar (Thomas Horn). E’ la commovente storia di un ragazzino di 9 anni che si aggira per le strade di New York alla ricerca di qualcosa da aprire con una chiave: si tratta di una chiave trovata casualmente nell’armadio del papà, tragicamente scomparso negli attentati dell’11 settembre. A seguire,L’Amore e altri luoghi impossibili, in cui il regista Don Roos racconta la difficile ma appassionante relazione tra una giovane donna (il premio Oscar Natalie Portman) e il figlioletto dell’uomo che ama.

premium-cinema-emotion

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *