Una mamma single ex alcolizzata e tossicodipendente con figli e madre a carico in salotto, con un posto da cameriera in un ristorante chic dove si mette a piangere quando serve ai tavoli di coppie felici o quando ordinano torte di compleanni…

Ma non è un dramma: è la sit-com della stagione, firmata da quel Chuck Lorre di “The Big Bang Theory” (5 Emmy Awards e un Golden Globe).

Dal 28 marzo, in anteprima assoluta approda su JOI (Mediaset Premium) “Mom”, dal 28 marzo 2014ogni venerdì, alle ore 21.10.

Anna Faris, regina delle parodie americane al cinema, debutta in una sit-com su misura confezionata da Lorre, ideatore dell’ipercult “The Big Bang Theory” (altro titolo fiore all’occhiello di JOI).

La protagonista, Christy, è una madre single di due figli con un passato di abusi di alcol e droghe che tenta di rifarsi una vita come cameriera. Vista la crisi economica, la nostra si vede costretta, per dividere le spese, a ospitare la madre Bonnie (Allison Janney, vincitrice di 4 Emmy Awards per “West Wing”), anch’essa con un passato turbolento di droghe e alcol, sua compagna di banco nei rehab. Le risate in sottofondo sono ispirate da una scrittura a tratti cinica che sfocia nello sferzante all’interno di un microcosmo familiare non del tutto anomalo ai giorni nostri.

La sit-com è stata rinnovata in Usa per una seconda stagione. Jon Cryer di “Due Uomini e Mezzo” (in onda su JOI dal lunedì al venerdì alle ore 18.50), altra sit-com cult firmata da Chuck Lorre, compare nella puntata-pilota.

“E’ una sit-com che mette alla berlina i rancori tra madre e figlia – ha commentato ‘Variety’ – esorcizzando l’autodistruzione con più di una risata”.

ANNA FARIS (CHRISTY)oriz

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here