Nella prima decade del XXI secolo sono avvenuti, nel mondo, circa 2.000 incidenti aerei, per un totale di oltre 20.000 vittime. In 28 occasioni, gli incidenti mortali hanno lasciato un sopravvissuto, spesso contro ogni previsione. Si tratta di semplici scherzi del destino? Oppure esiste una spiegazione scientifica?

Due ore dopo il decollo, un aereo è colpito da fulmini ed esplode in volo, lasciando precipitare i passeggeri da un’altezza di oltre 5.000 metri. Una sopravvissuta si sveglia tre ore dopo e si ritrova circondata da sedili vuoti e corpi sparsi nella giungla circostante; per nove giorni seguirà il corso del fiume alla ricerca di qualche forma di civiltà, poi si imbatterà in un gruppo di taglialegna.

Lunedì 9 giugno, ore 22:00 su BBC Knowledge

C

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here