Per fortuna Michele Santoro non si arrende all’oblio televisivo a cui è stato destinato. Il giornalista più amato e odiato allo stesso tempo si prepara a tornare sugli schermi televisivi, ignorando le tradizionali reti nazionali per un progetto innovativo e ambizioso. Uniche certezze sono l’inizio delle trasmissioni a ottobre e la scelta del giovedì per la messa in onda.

Come anticipa Italia Oggi Santoro tornerà nel giorno e nella fascia abituale di Annozero: il giovedì in prima serata. Si conferma la già preannunciata voce di un talk show denominato Senza Rete oTelezero trasmesso da un network di reti locali. Ad aderire al promettente progetto sarebbero già state alcune emittenti come TeleLombardia e Antenna 3, TeleNorba, Primocanale, Telefriuli, Telecapri, Antenne Sicilia e Videolina. Non solo il numero dei canali pronti ad ospitare Santoro potrebbe moltiplicarsi, ma anche internet potrebbe ospitare il talk show, realizzando il sogno del giornalista di coprire buona parte del territorio nazionale.

Sul talk show in preparazione sono pervenuti, invece, solo alcuni dettagli. Per cinque puntate spalmate tra ottobre e dicembre Michele Santoro si ritroverà a dibattere su temi d’interesse al fianco di Marco Travaglio e Vauro Senesi. Le emittenti ospitanti non saranno responsabili dei contenuti affrontati da Santoro, a carico perlopiù della Zerostudio’s (la società di produzione di Santoro, ndr). Imprescindibile anche il guadagno tratto dalla raccolta pubblicitaria destinato in percentuale ancora indefinita alle reti locali.

Per conoscere ulteriori particolari di questa nuova interessante iniziativa di Michele Santoro basterà drizzare le orecchie l’11 settembre, giorno della festa de Il Fatto Quotidiano a Marina di Pietrasanta, in cui il conduttore è atteso.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here