Un’eredità inattesa spinge Susan Henderson, una bella ragazza del Kentucky, a raggiungere l’Italia. Al suo arrivo ad Arezzo, però, non troverà solo il lascito del duca Foschi, suo nonno: un antico borgo e un castello completo di arredi. La ragazza americana dovrà, infatti, fare i conti con i segreti nascosti tra mura dell’antica dimora e con l’impeto di un nuovo amore. Con Vanessa Hessler, Giulio Berruti, Ilaria Occhini, con la partecipazione di Orso Maria Guerrini, per la regia di Vittorio Sindoni. Su Rai1, in prima serata, lunedì 7 e martedì 8 novembre.

Sono giovani e bellissimi, entrambi con degli occhi di un azzurro profondo. Lei, Vanessa Hessler ha appena smesso gli abiti di Cenerentola per vestire quelli della ragazza del Kentucky con nobili e antiche radici italiane. Lui, Giulio Berruti è pronto ad indossare i panni dell’aitante maniscalco aretino dalle misteriose origini. Sono i protagonisti, accanto a due attori di rango come Ilaria Occhini e Orso Maria Guerrini, della commedia sentimentale “La ragazza americana” di Vittorio Sindoni, regista di tante fiction di successo tutte targate Rai come le serie del “Capitano” e di “Butta la Luna”, e ancora la storia di Sophia Loren “La mia casa è piena di specchi” e la commedia brillante “Cugino & cugino”.

La Toscana e i suoi meravigliosi borghi medievali fanno da sfondo alla storia.

Arezzo. In città c’e’ l’aria frenetica della festa. Sono i giorni della storica “Fiera Antiquaria”. Susan Henderson, una giovane americana fresca fresca di laurea, è giunta in Toscana per prendere possesso dei beni che un suo avo italiano le ha lasciato in eredità. Al suo arrivo l’entusiasmo è alle stelle. L’aspettano un cospicuo patrimonio – un castello completo di arredi e un antico borgo-,   una città incantevole da visitare e il piacere di ritrovare, in quei luoghi mai visitati prima, un pezzo della storia della sua famiglia e delle sue radici. Ma l’aria per lei cambia ben presto. Scopre che il lascito ricevuto dal nonno è composto da una magione decisamente fatiscente e che il borgo, invece ben tenuto, è abitato da un gruppo di famiglie che rivendicano un usucapione concesso loro dal duca. Ed ecco che per la bella americana cominciano i problemi. I paesani non la vogliono tra i piedi e tanto meno le vogliono cedere, senza lottare, le case del borgo che hanno appena ristrutturato a loro spese. Cominciano i colpi di scena, uno dopo l’altro. Susan, infatti, scopre nascosto tra le mura del castello un diario. Tra le pagine, scritte da una giovane donna, è celata una cruda realtà, un segreto che riguarda la vita del nonno che la coinvolgerà emotivamente e sentimentalmente. Questo segreto interessa, inaspettatamente, anche Vasco, un giovane e prestante maniscalco del quale Susan resta sin da subito attratta. Il loro è stato prima uno scontro e poi un “incontro”.  E intanto, mentre  si cerca di sbrogliare la matassa legale attorno ai beni dell’eredità, continuano anche le imprevedibili svolte nella vita di Susan che, comunque, la condurranno sulla strada del lieto fine.

“La ragazza americana” è una coproduzione Rai Fiction-Immagine e Cinema. Soggetto di Vittorio Sindoni e Patrizia Carrano che firmano anche la sceneggiatura insieme a Valerio D’Annunzio. Le musiche sono di Fabio Frizzi. Una fiction in due puntate, in onda in prima serata su Rai1 lunedì 7 e martedì 8 novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here