Rai2 si conferma, anche in questa nuova stagione di “The House Of Series”, la rete ideale per gli appassionati delle grandi fiction statunitensi. A partire da settembre tornano, infatti, in prima serata e in esclusiva alcuni dei protagonisti più amati: Michael Weatherly di N.C.I.S., Chris O’Donnell e LL Cool J di N.C.I.S.- Los Angeles, Alex O’Loughlin e Scott Caan  di Hawaii Five-O, Tom Selleck che interpreta Frank Reagan in Blue Bloods e Julianna Margulies nei panni dell’avvocato Alicia Florrick in “The Good Wife”.

Si inizia sabato 10 settembre alle 21.00 con la terza stagione di “Castle”, che propone le storie dell’acclamato scrittore di libri gialli, Richard Castle (interpretato da Nathan Fillion), che aiuta la detective Kate Beckett a risolvere dei casi di omicidi seriali che sembrano copiati da quelli narrati nei suoi libri. In seconda serata, invece, prende il via la seconda stagione di “The Good Wife” con Julianna Margulies nei panni dell’avvocato Alicia Florrick, che i telespettatori di Rai2 avevano lasciato coinvolta nella scandalo provocato dal marito (il procuratore Peter Florrick, interpretato da Chris Noth, il Mr. Big di “Sex And The City”), che confessa di averla tradita con delle prostitute. Adesso Florrick è uscito dalla prigione e tenta la rielezione a procuratore distrettuale.

Ogni giovedì, dal 15 settembre alle 21.00, due episodi della sesta stagione di “Criminal Minds”. La serie, che racconta il lavoro di un gruppo di profiler dell’FBI, è stata scritta con l’ausilio di un ex agente dell’agenzia, ispirandosi al ricco archivio compilato in 35 anni dai profiler americani. L’Unità di Analisi Comportamentale (BAU, Behavioral Analysis Unit), la cui sede centrale si trova semisepolta nel terreno all’accademia dell’FBI di Quantico in Virginia, è una squadra speciale di criminal profiler dell’FBI incaricati di elaborare un identikit psicologico e comportamentale degli assassini seriali, chiamati S.I. (Unsub – Soggetto Ignoto). I criminal profiler sono principalmente psicologi, psichiatri e criminologi.

Domenica 18 settembre alle 21.00 tornano i nuovi episodi dell’ottava stagione di “N.C.I.S.”, la squadra investigativa di agenti speciali con sede al “Washington Navy Yard” di Washington, che si occupa dei reati più gravi che vedono coinvolti membri o persone legate alla marina degli Stati Uniti o al corpo dei Marines. La squadra, guidata dall’agente speciale Leroy Jethro Gibbs, è composta dagli agenti Anthony DiNozzo, Timothy McGee, e Ziva David, mentre a capo dell’agenzia federale c’è il direttore Leon Vance. Subito dopo arriva Hawaii Five-O, la serie televisive più vista in Italia tanto che i primi episodi, trasmessi da Rai 2 a partire dallo scorso marzo, hanno registrato ascolti superiori ai 3 milioni di telespettatori. Ritornano il detective Steve McGarrett e la sua squadra speciale impegnata a combattere la crescente criminalità nello Stato delle Hawaii. Con McGarrett, ci sono il detective Danny “Danno” Williams, Chin Ho Kelly e Kona “Kono” Kalakaua.

Agli appassionati della serialità “Made in Usa” è dedicata anche la serata del venerdì che, a partire dal 23 settembre, presenta tre esclusive: “N.C.I.S. – Los Angeles”, “Blue Bloods” e “Dark Blue”. Alle 21.00 saranno trasmessi i nuovi episodi della seconda stagione di “N.C.I.S. – Los Angeles” con il ritorno dell’enigmatico agente Callen, interpretato da Chris O’Donnell, e dell’agente speciale Sam Hanna (LL Cool J), ex Navy SEAL della United States Navy che lavora nell’unità di sorveglianza speciale di Los Angeles. La serata prosegue con la prima stagione della serie poliziesca “Blue Bloods” con le vicende degli uomini della famiglia Reagan, che da generazioni lavorano come poliziotti presso il New York City Police Department. Frank Reagan (Tom Selleck) è il capo del dipartimento, ruolo che precedentemente era stato ricoperto anche da suo padre Henry. Chiude la serata “Dark Blue”, ambientata nel cuore di Los Angeles, dove i criminali girano liberi di notte e si nascondono di giorno. Mentre i malavitosi vagano dentro e fuori gli squallidi sotterranei della città,  Carter Show (il vincitore del Golden Globe Dylan McDermott) e la sua squadra speciale in borghese combattono una lotta difficile e molto pericolosa. Sanno bene che, per sconfiggere il male, bisogna prima immergersi nelle sue profondità confondendosi con quegli stessi criminali ai quali abitualmente  danno la caccia.

Numerosi anche gli appuntamenti che caratterizzeranno il day time. In particolare, da lunedì 19 settembre alle  18.05 Rai 2 rende omaggio ad “Hawaii Five-O”, la serie televisiva poliziesca statunitense ideata da Leonard Freeman nel 1968 e prodotta e trasmessa dalla Columbia Broadcasting System per 12 stagioni, dal 1968 al 1980. A questa serie di ispira la nuova edizione di Hawaii Five-O, in onda nella prima serata della domenica. La serie è ambientata in un distretto di polizia a Honolulu, Hawaii, mentre altre location occasionali sono l’isola di Oahu e la californiana Los Angeles.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here