E’ un albero di Natale ricco di sorprese quello che la Rai riserva ai suoi telespettatori. Nella programmazione, un menu vario e raffinato a base di film in prima visione, pellicole d’autore e d’animazione, la grande musica con i classici e tradizionali concerti e la buona cucina delle feste, senza trascurare i più piccoli.

I CONCERTI DELLA TRADIZIONE
Si comincia domenica 18 dicembre alle 12.20 in diretta su Rai1 con la XV edizione del Concerto di Natale alla presenza delle più  alte cariche dello Stato dall’Aula del Senato della Repubblica. L’evento, presentato da Pippo Baudo,  sarà trasmesso anche in Eurovisione, in diretta radiofonica su Rai Radio3 e, in differita, su Rai International. Sempre su Rai1, il 24 dicembre alle 12.10 il Concerto di Natale è affidato alla bacchetta del Maestro Gustavo Dudamel, che dirige l’Orchestra e il Coro del Teatro alla Scala di Milano, mentre dopo la mezzanotte verrà trasmesso il pregevole Canto di Natale dalla Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica a Roma. Il giorno di Natale lo scenario si sposta ad Assisi, da dove Rai1 trasmetterà alle 12.30 il tradizionaleConcerto dalla Basilica Superiore di San Francesco dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta dal Maestro Steven Mercurio alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il 1° gennaio alle 12.25 Rai1 offre  il  Concerto di Capodanno in diretta dal Teatro la Fenice di Venezia e il 6 gennaio il Concerto dell’Epifaniaandrà in onda alle 9.35. Rai2 manderà in onda, il 24 dicembre dall’Auditorium Conciliazione di Roma,  il tradizionale Concerto di Natale condotto da Lorena Bianchetti con numerosi artisti italiani e internazionali, come Dionne Warwick, Al Bano, i Pooh, Marco Mengoni e il coro Gospel All Star con David Bratton. Per salutare il 2012, il 1° gennaio su Rai2 alle 13.50 torna l’attesissimo Concerto dalla Sala d’oro del Musikverein di Vienna. Su Rai3, il 25 dicembre alle 14.30 il Concerto di Natale per la Vita e per la Pace varcherà i confini per raggiungere Betlemme grazie alla prestigiosa Palestine Youth Orchestra fondata dal Maestro Barenboim.

Anche su RadioRai le feste sono scandite dai concerti che la tradizione conferma su Radio3. Si comincia sabato 24 dicembre alle 18.00 con la diretta Euroradio dal Metropolitan Opera House de La fille du regiment, opéra-comique in 2 atti di Jean-François-Alfred Bayard e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges. Musica di Gaetano Donizetti, orchestra e coro del Metropolitan Opera House, dirige Yves Abel. Sabato 31 dicembre alle 21.00, in diretta dal Nuovo Auditorium di Firenze, Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino. Dirige Zubin Mehta (violino Leonidas Kavakos, soprano Patrizia Ciofi, tenore Fabio Sartori). Domenica 1° gennaio alle 11.15, ilConcerto di Capodanno in diretta da Musikverein di Vienna Wiener Philharmoniker. Dirige Mariss Jansons, musiche di Strauss.

RAI1: SPIRITUALITA’, FILM, SPECIALI E BUONA TAVOLA
Film, speciali e altro ancora arricchiranno la programmazione di Rai1 oltre ai Concerti che sono iniziati domenica 18 dicembre alle 12.20 con la “XV edizione del Concerto di Natale” alla presenza delle più  alte cariche dello Stato dall’Aula del Senato della Repubblica. Il 24 dicembre alle 12.10 il “Concerto di Natale” è diretto dal Maestro Gustavo Dudamel e a mezzanotte verrà trasmesso il “Canto di Natale” dalla Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica. Il giorno di Natale, alle 12.30, lo scenario si sposta ad Assisi con il tradizionale “Concerto dalla Basilica Superiore di San Francesco” alla presenza del Presidente della Repubblica.

Mercoledì 21 dicembre alle 21.30 il film in prima visione   “Il mercante di stoffe” con Sebastiano Somma. Domenica 25 dicembre alle 16.35 “Una fidanzata per papà” (1963) con la regia di Vincente Minnelli. Alle 23.30 il classico “Lassie” in una versione del 2005 con Peter O’ Toole. Il 26 dicembre, alle 20.10, sarà la volta de “La Sirenetta” in prima visione Rai, mentre il 28 dicembre alle 14.40 “Mary Poppins” volerà sui tetti di Londra con la sua magica borsa. Il 31 dicembre, alle 14.35, Grace Kelly sarà protagonista in “Alta Società” con Bing Crosby, Frank Sinatra e Louis Armstrong. E l’attrice americana torna il 2 gennaio alle 15.15 con “Il Cigno” (1956), diretto da Charles Vidor, mentre in prima serata c’è “La bella e la Bestia”. Martedì 3 gennaio, alle 15.15, un’altra prima visione, “Heidi”, con Max Von Sidow e Geraldine Chaplin per rivivere la commovente storia della piccola orfana, alle 17.10 “Terra d’amore” e alle 23.25 “Romy”. Altri film e altre prime visioni tutte alle 17.10: 4 gennaio “Un’altra occasione”, 5 gennaio “La magnifica Coppa” e il 6 gennaio “Una vacanza d’amore”.

A riunire tutta la famiglia prima di Natale ci pensa Antonella Clerici, che venerdì 23 dicembre alle 21.10 conduce dall’Auditorium del Foro Italico a Roma una puntata speciale di “Ti lascio una canzone…di Natale”.

Per i più piccini due spettacoli dall’Antoniano di Bologna con lo Zecchino d’oro. Il primo si intitola “E’ quasi Natale” e va in onda il 24 dicembre alle 16.00: i bambini e il Piccolo Coro “Mariele Ventre”,  attraverso le canzoni che hanno fatto la storia dello Zecchino d’Oro, racconteranno il valore del Natale.  Il secondo, “Magico Natale”, in onda il 25 dicembre alle 9.30, è presentato da Veronica Maya.

Per gli amanti della scienza e della tecnologia, lunedì 19 dicembre alle 21.10  va in onda il primo dei tre speciali di Piero Angela “30 anni di Superquark: un viaggio sorprendente”, con le pagine salienti che hanno caratterizzato gli ultimi tre  decenni della nostra storia.  “Superquark” torna martedì 27 dicembre e martedì 3 gennaio in prima serata con gli altri due speciali: “Alla riscoperta della terra nascosta” e “Viaggio tra le meraviglie”, dalle Piramidi a Versailles. Sabato 24  alle 11.00 “Dreams Roads”, in versione natalizia, va alla scoperta di New York, mentre alle 11.40 “Pietrelcina come Betlemme” racconterà, come in una fiaba, il significato del Natale. Alle 20.35, puntata speciale sui temi natalizi anche per Fabrizio Frizzi e i suoi “Soliti Ignoti”. Il montepremi raggiunto sarà devoluto in beneficienza.

La rubrica religiosa “A Sua Immagine”, in onda alle 17.15, propone due puntate speciali dedicate ai presepi: il  24 dicembre il programma si trasferirà in Val Gardena per il presepe più grande del mondo scolpito a mano e il 31 a Laveno Mombello, sulle rive del Lago Maggiore, per osservare le straordinarie figure del presepe sommerso. Ma il momento più suggestivo in attesa della Natività sarà la diretta curata dal Tg1 e Rai Vaticano del 24 dicembre alle 22.55 con la  “Santa Messa di Natale” celebrata da Papa  Benedetto XVI  dalla Basilica di San Pietro a Roma.

Infine, per gli appassionati di cucina, non mancheranno i due appuntamenti quotidiani di Rai1: “Occhio alla spesa” e “La prova del cuoco”. Alle 11.05 il programma di Alessandro Di Pietro dispenserà consigli sui prodotti tipici della nostra tradizione gastronomica e, a mezzogiorno, quello della Clerici  proporrà piatti e ricette natalizie, consigli e idee per preparare la tavola delle feste. “La prova del cuoco”, abbinato quest’anno alla Lotteria Italia,    distribuirà  milioni di euro la sera dell’Epifania.

RAI2: MUSICA LIVE, ANIMAZIONE E CINEMA
Sei eventi musicali, grande animazione e tanti film in prima visione saranno i fili conduttori delle proposte previste nel palinsesto di Rai2 dedicato al Natale e all’inizio del nuovo anno.

Dopo “Concerto: One Night In Central Park” di Andrea Bocelli, con cui la Rete ha aperto il sipario sulle feste il 14 dicembre,  prosegue la proposta natalizia con “Zucchero – Il suono della domenica”, in onda martedì 20 dicembre in prima serata in diretta dal Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia. La musica live torna con altri due concerti speciali in prima serata: martedì 27 dicembre è protagonista Gianna Nannini e martedì 3 gennaio Tiziano Ferro.

Numerosi artisti italiani e internazionali, come Dionne Warwick, Al Bano, i Pooh, Marco Mengoni e il coro Gospel All Star con David Bratton,  saranno protagonisti poi del tradizionale Concerto di Natale che verrà trasmesso in prima serata il 24 dicembre dall’Auditorium Conciliazione di Roma con la conduzione di Lorena Bianchetti.

Il 1° gennaio, alle 13.50, come ogni anno, torna l’appuntamento con il Concerto di Capodanno 2012 da Vienna diretto dal Maestro Mariss Janson.

Per il grande cinema, Rai2 propone ben 22 prime visioni tra film e opere di animazione, a cominciare dalla prima serata del 23 dicembre: il capolavoro “A Christmas Carol”, ispirato al celebre Canto di Natale di Charles Dickens, ha i volti e le voci nella versione originale di Jim Carey, Gary Oldman, Robin Wright Penn, Colin Firth, Cary Elwes, Bob Hoskins e Molly C. Quinn.

La Vigilia di Natale è dedicata soprattutto ai più piccoli. Nel day time del 24 dicembre, all’interno di Cartoon Flakes, arriva il cartone Disney “Trilli e il tesoro perduto”, mentre  il pomeriggio è scandito da quattro film in prima visione, dalle 13.35 alle 19.30: “Natale di Ghiaccio”, “Santa Baby – Natale in pericolo”, “La notte prima della notte di Natale”, che vede protagonista l’attrice Jennifer Beals, e “Call Me Mrs Miracle – Miracolo a Manhattan”.

La grande animazione torna domenica 25 dicembre alle 15.15 con “Trilli e il grande salvataggio”, mentre alle 18.05 viene proposta una puntata speciale di “Art Attack”. Il Natale di Rai2 prosegue con due prime visioni Disney: alle 21.00 c’è “Lanny & Wayne 3” e alle 21.23 il film animato “BOLT – Un eroe a quattro zampe”.

Il 26 dicembre alle 21.00 un’altra prima visione con il documentario naturalistico “Earth – La nostra Terra” commentato da Paolo Bonolis. La seconda serata si cala nel misticismo dello “Speciale Medjugorje: i messaggi di Maria”, condotto da Lorena Bianchetti.

La mattina del 30 dicembre spazio anche all’animazione italiana con il film tv prodotto da Rai Fiction e Lanterna Magica per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia “Il Generale e i fratellini” d’Italia, con le voci di Luciana Littizzetto e Bruno Gambarotta. Ancora Disney nel pomeriggio del 31 dicembre: prima il lungometraggio animato “Aladdin” e, subito dopo, le tre prime visioni “La Sirenetta 2 – Ritorno agli abissi”, “Trilli And Pixie Hollow Games” e il nuovissimo lungometraggio dedicato a “Winnie The Pooh – Nuove avventure nel bosco dei 100 acri”.  In prima serata, invece, verrà trasmesso il film “Herbie il supermaggiolino”.

Nel pomeriggio di Capodanno, ancora in prima visione, “La Sirenetta 3 – quando tutto ebbe inizio” e, a seguire, i cartoni “Mulan II” e “Elliot – Il drago invisibile”.

Tra i film da segnalare, anche i quattro episodi in prima assoluta per l’Italia della serie “The Good Witch” in onda dal 27 dicembre, che vedono protagonista una simpatica strega. Il 28 dicembre alle 21.00, in prima visione, il film Disney “G Force – Superspie in missione” e il 30 dicembre alle  22.45 “La città proibita”, diretto dal maestro Zhang Yimou.

Il day time della rete dedica un’attenzione particolare al Natale. Il 24 dicembre alle 10.15 c’è “Sulla via di Damasco”, la rubrica religiosa condotta da mons. Giovanni D’Ercole, che andrà eccezionalmente in onda da Piazza Navona. Sabato 31 dicembre, invece, l’appuntamento sarà dedicato ai principali eventi religiosi che hanno segnato l’anno appena trascorso.  Invece, ne “I Fatti Vostri”, Giancarlo Magalli, Adriana Volpe e Marcello Cirillo coinvolgeranno i più piccoli in una tombolata. Nel week end continua il gioco dei comuni di “Mezzogiorno in Famiglia” con Amadeus, Laura Barriales e Sergio Friscia: il 1° gennaio, dalle  11.30, la puntata è arricchita dall’oroscopo per il nuovo anno di Paolo Fox. Nel day time di Capodanno anche “Ragazzi c’è Voyager” condotto da Roberto Giacobbo e la nuova stagione di “A come avventura”.

RAI3: TRA LE ATTESE C’E’ ANCHE IL CIRCO 
Rai3 regala tanta buona musica. Si comincia il giorno di Natale alle 20.00 con “Il Gran Concerto” condotto da Alessandro Greco: l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Alessandro Milani si esibirà dall’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino.

Nel cartellone di Rai3 serate ricche di titoli, prime visioni e contenuti speciali ed inediti. Per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il 30 dicembre alle 21.00, in prima visione tv va in onda il film “Noi credevamo” di Mario Martone, la pellicola sarà presentata dal direttore Antonio Di Bella con un’intervista esclusiva al regista.

Martedì 27 dicembre evento Disney: alle 21.00 “Pocahontas” e, a seguire, “Mulan”. Nella prima serata di giovedì 29 dicembre ancora animazione, quella della plastilina a “stop motion” di Nick Park, con i suoi quattro mediometraggi premio Oscar “Wallace & Gromit”, per la prima volta presentati insieme: “Una bella giornata” (1989), “I pantaloni sbagliati” (1993), “Una tosatura perfetta” (1995) e, in prima visione tv “Questione di pane o di morte” (2008). L’animazione torna il 1° gennaio alle 21.30 con la prima visione tv del film “Wall-e”. Tanti anche i film in prima visione alle 21.00: lunedì 26 dicembre la versione restaurata di “C’eravamo tanto amati” di Ettore Scola, mercoledì 28 dicembre “Maiden Heist – Colpo grosso al museo” con Morgan Freeman e Cristopher Walken, lunedì 2 gennaio “La Pantera Rosa 2”, mercoledì 4 gennaio “Indian-La grande sfida” (2005) con Anthony Hopkins.

Non poteva mancare il tradizionale appuntamento con il Circo la vigilia di Natale e la notte di San Silvestro: il 24 e il 31 dicembre alle 21.00 due puntate del “Festival internazionale del circo di Montecarlo” presentate da Cristina Chiabotto alla presenza della principessa Stephanie di Monaco.

RAISPORT: TUTTE LE EMOZIONI IN DUE SPECIALI
RaiSport regala agli appassionati due fantastici Speciali che andranno in onda su Rai2 rispettivamente il 27 dicembre e il 3 gennaio alle 23.15. Il primo si intitola “Un anno di sport”, con le immagini e i commenti dei principali avvenimenti sportivi che hanno caratterizzato il 2011. Il secondo, “Un anno di calcio”, racconta gli episodi che hanno accompagnato l’anno che finisce, le gare, i momenti più significativi del calcio italiano e internazionale per rivivere insieme ai telespettatori campionato, Coppa Italia e Champions League, ma soprattutto i gol memorabili in un collage di emozioni.

RAI4: FAVOLE GIAPPONESI, SHERLOCK HOLMES E PETER PAN
Rai4 propone per la prima serata della vigilia di Natale e di  Capodanno due film del giapponese Hayao Miyazaki, maestro assoluto del cinema d’animazione contemporaneo, premio Oscar e Leone d’oro alla carriera. Ostinato difensore delle tecniche di disegno, Miyazaki è il profeta di un cinema fiabesco e visionario, inconfondibilmente nipponico. Sabato 24 dicembre arriva “Ponyo sulla scogliera” (2008), favola sull’amicizia tra un bambino e una pesciolina che rivisita liberamente l’archetipo anderseniano de La sirenetta, proponendo un’affascinante riflessione di fondo sulla sacralità degli equilibri della natura. Il 31 dicembre, sempre alle 21.00,  c’è invece “Il castello errante di Howl” (2004): tratto da un romanzo della britannica Diana Wynne Jones, il film è ambientato in una fiabesca Europa centrale del XIX secolo e accosta una tradizionale dimensione magica a inquietanti creature meccaniche accentuando, rispetto al prototipo letterario, un messaggio pacifista.

Doppio appuntamento da favola anche per le serate di Natale e Santo Stefano con due film ispirati dall’opera di altrettanti popolarissimi autori dell’Inghilterra tardo-vittoriana. Domenica 25 dicembre alle 21.10 “Piramide di paura” (1985), diretto da Barry Levinson, immagina la giovinezza del più celebre detective della storia della narrativa gialla: Sherlock Holmes. Sullo sfondo di una Londra nebbiosa, i due amici Sherlock Holmes (Nicholas Rowe) e il futuro compagno d’avventura John Watson (Alan Cox) si trovano coinvolti in una serie di inspiegabili suicidi, chiave di un intricato mistero dai risvolti fantasy. Il 26 dicembre alle 21.10, “Neverland – Un sogno per la vita” (2004). Presentato fuori concorso alla 61ª Mostra del Cinema di Venezia, il film racconta la genesi di un altro mito letterario nato nella Londra dei primissimi anni del Novecento: l’eterno fanciullo Peter Pan. La prospettiva è stavolta quella di un’elegante ricostruzione biografica, che pone al centro il creatore del personaggio, James Matthew Barrie, e le sue vicende private. Interpretato dal divo Johnny Depp, l’allora poco conosciuto commediografo e scrittore riesce a superare una drammatica crisi d’ispirazione grazie all’incontro con una vedova (Kate Winslet) e i suoi cinque figli. La pellicola, che si avvale anche della recitazione di due star del calibro di Julie Christie e Dustin Hoffman,  è un toccante omaggio al potere dei sentimenti e dell’immaginazione, contrapposti alla rigidità puritana, al culto della razionalità e alle soffocanti convenzioni sociali dell’Inghilterra dell’epoca. Dietro la macchina da presa c’è lo svizzero Marc Foster.

Il 1° gennaio alle 21.10, Capodanno con “Corsari” (1995),  una spettacolare e divertente pellicola d’avventura, ambientata nei Caraibi del XVII secolo. Geena Davis, veste i panni della piratessa Morgan Adams, personaggio di fantasia ispirato a vicende storiche reali e ai classici della letteratura di cappa e spada. Rimasta al comando della nave “di famiglia” dopo l’uccisione del padre, Morgan parte alla ricerca di un tesoro spagnolo e al suo fianco c’è l’avventuriero Matthew Modine, mentre i panni del cattivo spettano a un istrionico Frank Langella. Regia di Renny Harlin.

Con il nuovo anno torna su Rai4 da lunedì 2 gennaio alle 14.14 l’appuntamento giornaliero, dal lunedì al venerdì, con la serie teen di produzione europea di maggior successo degli ultimi anni: “Fisica o chimica”(2008). Ideata da Carlos Montero per il canale spagnolo Antena, ha conquistato il pubblico di tutto il mondo aggiornando, in chiave provocatoria e leggera, i classici ingredienti del filone americano teen drama. Ambientata nell’immaginario liceo Zurbaràn di Madrid, questa serie televisiva accosta le vicende private di un gruppo di studenti a quelle dei giovanissimi professori dell’istituto.

RAI5: VIGILIA COL MAGNIFICAT
Si inizia sabato 24 dicembre alle 10.15 con la puntata di “Petruška” intitolata “Magnificat” e dedicata alla musica sacra del periodo barocco, da Bach a Händel e Vivaldi. Alle 18.15 una puntata speciale di “Cool tour week-end” con servizi dedicati al Natale. Alle 21.15 “La buona novella”, lo spettacolo del Teatro dell’Archivolto di Genova, trasposizione teatrale dell’omonimo disco di Fabrizio De Andrè. Domenica 25 dicembre alle 14.30, il programma sui viaggi “Dream Road” approda in Lapponia sulle tracce di Babbo Natale. Sabato 31 dicembre alle 8.15 ancora “Cool tour week-end” con altri servizi dedicati alle festività.

Domenica 1° gennaio alle 9.15 è la volta del balletto di Roland Petit “Il pipistrello”, ispirato all’operetta di Johann Strauss jr. con i celebri danzatori Alessandra Ferri e Massimo Murru e, alle 19.00, verrà trasmesso in differita il Concerto di Capodanno dal Musikverein di Vienna diretto da Mariss Jansons.

RAI PREMIUM: UN DONO SEMPLICE… E NON SOLO
La settimana pre-natalizia di Rai Premium prende il via  mercoledì 21 dicembre alle 21.00 con la fiction interpretata da Virna Lisi e il premio Oscar Murray Abraham  “Un dono semplice”, che rende omaggio a suor Nancy Pereira. Da giovedì 22 appuntamento settimanale con la fiction “Le cose che restano”. Venerdì 23 e sabato 24 dicembre una delicata favola d’amore e d’amicizia che fa perno su buoni sentimenti e valori umani: “L’uomo che sognava con le Aquile”, miniserie in due puntate diretta da Vittorio Sindoni, dove è  protagonista Terence Hill. Il giorno di Natale in prima serata c’è  “Il Piccolo Lord” tratto dal famoso romanzo del 1886 di Frances Hodgson Burnett, che ha fatto commuovere intere generazioni. Mercoledì 28, in prima serata, il divertente tv-movie nella Napoli di oggi “Mannaggia alla miseria”, diretto da Lina Wertmüller, alle 22.45 un altro interessante episodio di “Autoritratti”, la produzione firmata Rai Premium, che ha come protagonista Sebastiano Somma. Venerdì 30 e sabato 31, per gli appassionati di fiction, andrà in onda in prima serata “La Baronessa di Carini”.

LE STRENNE DI RADIORAI
RADIO1 Radio1Musica continua la fortunata sinergia con i concerti trasmessi contestualmente da Rai2, proponendo  tre appuntamenti alle 21.00 intitolati “Stelle di Natale-La musica, gli eventi e i protagonisti che illuminano le feste”. Il primo è per mercoledì 21 dicembre con Zucchero dal  Teatro Romolo Valli  di Reggio Emilia:  dopo un anno di successi in giro per il mondo, la rockstar torna a casa  e si racconta su Radio1.  Sabato 24 dicembre è la volta dello  Speciale Gianna Nannini io e te: il racconto dell’artista tra canzoni,  emozioni e  talento.  L’ultima “stella” di Natale è Tiziano Ferro il 3 gennaio, sempre alle 21.00 e in contemporanea su Rai2, con L’amore è una cosa semplice: la storia, i concerti più applauditi e momenti esclusivi   attraverso le più belle canzoni del cantautore di Latina.

RADIO2 Si chiama “Instant Karma” come il celebre brano di John Lennon il nuovo programma di Radio2 con Silvio Muccino e Carla Vangelista al debutto il 26 dicembre dalle 10.00 alle 11.00. Nella trasmissione, in onda dal lunedì al venerdì, i due artisti si trovano a ripercorrere, in pieno clima natalizio,  i destini e le storie di grandi personaggi specchiandoli nella propria sensibilità e nel proprio carattere.

Un “antipasto” dance per i festeggiamenti di Capodanno arriva su Radio2 venerdì 30 dicembre alle 21.00 con il concerto dell’artista dance belga Stromae, registrato a Parigi allo Studio 105 di Radio France – Le Mouv a Parigi lo scorso 25 marzo e offerto alle radio pubbliche europee del circuito EBU-Eurosonic. La serata è presentata da Gerardo Panno. Sabato 31 dicembre, dalle 23.00 alle 2.00 di notte, Radio2 Live aspetta la mezzanotte con gli ascoltatori: propone infatti uno speciale di Capodanno con il concerto dei Subsonica, in diretta dalla Zoppas Arena di Conegliano (Treviso). L’evento sarà presentato da Carlo Pastore e Petra Loreggian: un vero e proprio show che la band torinese scandirà sul palco per festeggiare il nuovo anno fino alle 2.00, ma la notte radiofonica proseguirà con i DJ set di “Radio2 Remix Speciale Capodanno”.

Radio3 propone i grandi concerti di tradizione natalizia: sabato 24 dicembre alle 18.00 in diretta Euroradio dal Metropolitan Opera House, “La fille du regiment”, opéra-comique in 2 atti di Jean-François-Alfred Bayard e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges. Musica di Gaetano Donizetti, orchestra e coro del Metropolitan Opera House, dirige Yves Abel. Sabato 31 dicembre alle 21.00, sempre su Radio3, in diretta dal Nuovo Auditorium di FirenzeOrchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino, dirige Zubin Mehta (violino Leonidas Kavakos, soprano Patrizia Ciofi, tenore Fabio Sartori). Domenica 1° gennaio alle 11.15 appuntamento con il Concerto di Capodanno in diretta da Musikverein di Vienna Wiener Philharmoniker. Dirige Mariss Jansons, musiche di Strauss.

Sabato 31 dicembre alle 21.00, in diretta dal Nuovo Auditorium di Firenze Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino. Dirige Zubin Mehta (violino Leonidas Kavakos, soprano Patrizia Ciofi, tenore Fabio Sartori). Domenica 1° gennaio alle 11.15, il Concerto di Capodanno in diretta da Musikverein di Vienna Wiener Philharmoniker. Dirige Mariss Jansons, musiche di Strauss.

Sempre domenica 1° gennaio, alle 19.00, c’è anche una puntata speciale di Hollywood Party – Cinema alla radiocon l’anteprima di “J.Edgar”, il nuovo atteso film diretto da Clint Eastwood, distribuito nei cinema italiani dal 4 gennaio. Il film ricostruisce i 40 anni alla guida dell’FBI del suo creatore, J.Edgar Hoover, raccontando le ossessioni politiche e private di uno dei personaggi più controversi della storia dell’America del 900. Nei panni di Hoover uno straordinario e quasi irriconoscibile Leonardo Di Caprio. In anteprima Radio3 propone alcune scene del film commentate da Enrico Magrelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here