Le eccellenze enologiche italiane tornano protagoniste su Rai2 con “Signori del vino”, il programma condotto dai giornalisti Marcello Masi e Rocco Tolfa, che fa conoscere al grande pubblico questo meraviglioso prodotto della terra.

A partire da sabato 9 settembre, alle 16.30, prende il via la terza edizione, che sarà caratterizzata dal racconto dei nostri vitigni tradizionali, attraverso le testimonianze dei produttori che li hanno salvaguardati e valorizzati, e che, in questo modo, hanno difeso un patrimonio che per quantità e qualità rappresenta un vanto per l’Italia nel mondo.

Ogni regione racchiude sapori unici che si identificano  con il territorio e regalano  emozioni inimitabili: oggi gli eno gourmet  di tutto il mondo sono  sempre più alla ricerca di vini che evochino il territorio  di provenienza in maniera inconfondibile e in questo l’Italia ha un tesoro unico, che va fatto conoscere, difeso e rafforzato.

Si parte dal Trentino Alto Adige, terra di confine,  che propone eccellenze in tutte le tipologie  dei vini: dagli spumanti a metodo classico ai vini dolci, passando per rossi e bianchi straordinari.
Insieme all’agronomo Marco Simonit, che anche in questa edizione spiegherà i passaggi  più importanti  della viticoltura, nella prima puntata i nostri conduttori faranno conoscere al pubblico di Rai2 una vigna tra le più alte d’Italia incastonata nella splendida cornice della  Dolomiti. Dal resto le colture eroiche dell’Alto Adige rappresentano un modello culturale antichissimo che suscita ammirazione per la capacità dei vignaioli di lavorare terre con pendenze davvero estreme.
Signori del Vino è un programma di Rai2 ideato e condotto da Marcello Masi e Rocco Tolfa, scritto con Luciano Ferraro, Riccardo Cotarella, Paolo Lauciani, Roberto Rabachino  con  la regia di Luca Nannini, realizzato in collaborazione con il MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here