Il Più Grande Pasticcere, torna da martedi 27 ottobre in prima serata su RAI 2 con la seconda edizione del cooking talent show più goloso della tv italiana. 30 candidati che aspirano a conquistare un posto nell’accademia dei Pastry Chef e che saranno da subito giudicati da tre grandi maestri dell’alta pasticceria: Luigi Biasetto, Leonardo Di Carlo e Roberto Rinaldini. Accanto a loro a valutare le prove in esterna sarà il maestro Iginio Massari, eccellenza della pasticceria italiana riconosciuto in tutto il mondo.

I trenta candidati non dovranno lasciarsi ingannare dalla “materia dolce” della professione dei tre giudici, che saranno severi ed imparziali e che sceglieranno – già nella prima puntata – solo 10 di loro, ritenuti idonei a varcare la soglia della Nuova Accademia. Sei puntate piene di gusto, che appassioneranno il pubblico di Rai 2, fino a decretare – nell’ultima puntata – un solo vincitore che conquisterà cosi il titolo di PIU’ GRANDE PASTICCERE.

Durante la prima puntata i 30 candidati si cimenteranno in prove ad eliminazione diretta per conquistare i posti all’interno della nuova Accademia. In ciascuna puntata i pasticceri si sottoporranno a tre prove culinarie di pasticceria:

Una prima prova in Accademia, durante la quale giudicati da Luigi Biasetto, Leonardo Di Carlo e Roberto Rinaldini, gli aspiranti pasticceri saranno chiamati a preparare un dolce seguendo un tema scelto dai giudici entro un tempo prestabilito. Al termine, dopo l’assaggio, verranno decretati i peggiori che andranno a disputare la prova eliminatoria di fine puntata.

Una prova in esterna, dove i concorrenti che hanno superato la prima prova divisi in squadre o in coppie, sotto l’occhio vigile del Maestro dei Maestri, dovranno realizzare un dessert o un buffet di dolci. Ogni esterna sarà ospitata in una location diversa e suggestiva del nostro paese, e i giovani professionisti dovranno essere in grado di lasciarsi ispirare dai luoghi per le loro creazioni dolciarie.

Una prova eliminatoria, in cui i pasticceri peggiori della prima prova e della prova in esterna tornati in Accademia si sfideranno in una gara di abilità a tempo. Lo scopo è essere riammessi nel gruppo, il rischio da evitare è l’eliminazione definitiva.

Il Più Grande Pasticcere è un programma giunto alla seconda edizione e realizzato da Rai 2 in collaborazione con Toro Media; si tratta della versione italiana del format francese Qui sera le prochain grand pâtissier?.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here