Pechino Express: anticipazioni semifinale

Nono appuntamento con Pechino Express, l’adventure game di RAI2prodotto da Magnolia. La semifinale di questa quinta edizione andrà in onda lunedì 7 novembre alle ore 21.10. Le coppie rimaste in gara dovranno percorrere 247 chilometri per provare a conquistare un posto nella finalissima di Pechino Express – Le civiltà perdute. A guidare la spedizione, come sempre, ci sarà Costantino della Gherardesca, che questa settimana sarà chiamato anche ad annunciare uno spietato duello che culminerà in un’inedita eliminazione a inizio tappa.

L’avventura ricomincia da Puebla, teatro della sfida tra gli #estranei e gli#spostati, graziati nella puntata della scorsa settimana. Dalla cittàcaratterizzata dal suo meraviglioso centro storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco si partirà alla volta del primo traguardo a SanPedro Cholula, per proseguire poi fino al traguardo finale di Tepoztlán.

A sfidarsi per un posto in finale, quindi, ci saranno quattro coppie di viaggiatori: i #contribuenti (Diego Passoni e Cristina Bugatty), gli #innamorati (Lory Del Santo e Marco Cucolo), i #socialisti (i The Show, Alessandro Tenace e Alessio Stigliano) e il team vincente del duello tra gli #estranei (Silvia Farina e Marco Cubeddu) e gli #spostati (Tina Cipollari eSimone Di Matteo).

In una puntata che, oltre alle ormai classiche avventure on the road, costringerà i viaggiatori a mettere in discussione anche i “legami” che hanno tenuto finora saldamente insieme le coppie, scopriremo chi potrà aspirare alla finale, chi riuscirà ad arrivare alla conclusione di una straordinaria avventura attraverso 7000 chilometri e 3 Paesi del Sud e del Centro America.

Pechino Express – Le civiltà perdute vive anche sul web grazie al sito ufficiale http://pechinoexpress.rai.it, dove è possibile seguire le puntate in live-streaming, rivedere on-demand tutti i momenti del viaggio, scoprire le curiosità sulle coppie in gara e sul conduttore, nonché gustare in esclusiva fotogallery, interviste e clip inedite realizzate ad hoc per la Rete.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *