Su Rai2 torna “Nemo – nessuno escluso”

Reportage dal Niger e dalle Filippine, le primarie del Movimento 5 Stelle e un viaggio nel mondo dei donatori di seme clandestini. Questi i temi principali della prima puntata della seconda stagione di Nemo – nessuno escluso, che torna giovedì 28 settembre alle 21,20 su Rai2. Ospiti della puntata, il direttore del Giornale Radio Rai, Gerardo Greco e Cristiana Capotondi. Si comincia con il racconto della partecipazione di Enrico Lucci a Italia 5 Stelle, la convention annuale del Movimento di Beppe Grillo dove Lucci si è proposto come candidato premier in alternativa a Luigi Di Maio. I reportage di Valentina Petriniquest’anno partono dal Niger dove, dal 2015, il governo ha inasprito i controlli alle frontiere per limitare il transito dei migranti verso Libia e Algeria, rendendo ancora più ardui e pericolosi i viaggi di chi vuole passare.

Lorenzo Cremonesi del Corriere della Sera sale sul palco di Nemo e, appena rientrato dalla Libia, racconta la sua esperienza come inviato di guerra. Si prosegue con il viaggio straordinario nelle Filippine del nuovo inviato della squadra di Nemo, Marco Maisano. Mentre l’Isis viene sconfitta sul terreno siriano, le spore dello Stato Islamico attecchiscono anche in paesi lontani. Nella città di Marawi i miliziani hanno fondato una repubblica islamica che l’esercito filippino sta duramente combattendo da mesi. La crisi ha provocato 360 mila sfollati e la battaglia finora ha mietuto 860 vittime: 660 militanti, 147 tra i militari e altri civili. Si calcola che ci siano ancora 80 combattenti dell’Isis asserragliati. L’inviato Maisano racconta l’assedio. Laura Buonasera ci condurrà in un viaggio tra i donatori di seme clandestini, quelli che offrono il proprio seme a pagamento e quelli che lo fanno sotto forma gratuita.

Daniele Piervincenzi dalla Catalogna racconta le storie degli indipendentisti alla luce delle manifestazioni e delle proteste che si sono accese sul referendum per l’indipendenza. Baba Pace, il santone indiano di Roma partito per l’India negli anni 70, si chiama Alessandro Pace, è diventato santone indu e ha fondato uno dei più grandi templi indu d’Europa proprio a Roma. Un altro viaggio bizzarro di Enrico Lucci tra gatti costosi e giornate al Twiga ci racconterà il mondo dei nuovi ricchi. Sul palco ci sarà anche Lele Mora per raccontare la sua esperienza di vita nel lusso.

La diretta è anche social: #NemoRai2, @NemoRai2 su Twitter; Facebook Nemo-nessuno escluso e Instagram @nemorai2. Il programma è visibile anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it. Nemo-Nessuno escluso è una produzione Rai con FremantleMedia.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *