Dopo il successo dei programmi di viaggio nei paesi dell’Europa dell’Est e l’esplorazione dell’Himalaya, Michael Palin,  attore nei Monty Pyton e oggi conduttore dallo stile inconfondibile,  guida i telespettatori alla scoperta del Brasile.  Quinto paese più esteso al mondo,  il Brasile è un mix di razze, culture, religioni e territori selvaggi  ancora inesplorati. Attraverso l’ironico ed  originale sguardo  di Palin si visiteranno i luoghi  più caratteristici ed affascinanti della nazione e si incontreranno  le popolazioni locali, dal mondo perduto dell’Amazzonia fino alla vivace  metropoli di Rio de Janeiro.

Nella seconda tappa del programma  intitolato “Brasile con Michael Palin”, in onda venerdì 29 marzo alle 21.15 su Rai5 ,  si vedrà la regione al confine tra Brasile e Venezuela dove Michael Palin incontrerà la tribù Yanomami. Abili cacciatori e temuti guerrieri, sono impegnati in una lotta per la sopravvivenza contro cacciatori d’oro e boscaioli.

Palin continuerà il suo viaggio unendosi ai musicisti della famosa Opera House di Manaus e imbarcandosi per Fordlandia, una città industriale creata da Henry Ford nel cuore dell’Amazzonia. Ultima destinazione sarà la moderna capitale del paese, Brasilia.

michael-palin-amazzonia

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.