Quarto grado, al via la nuova edizione su Retequattro

Torna “Quarto Grado”, la trasmissione leader d’ascolti di Retequattro in onda dal 9 settembre, in diretta, ogni i venerdì, in prima serata.

In uno studio rinnovato grazie a tecnologie più moderne e sofisticate, Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero riprendono ad indagare sui maggiori casi di cronaca del nostro Paese e suicold case che da tempo attendono una soluzione.

Nel corso della puntata, aggiornamenti sull’omicidio della professoressa 63enne Gianna Del Gaudio, avvenuto a Seriate (Bergamo) nella notte tra il 26 e il 27 agosto.

Spazio anche alle novità sul delitto di Maria Ungureanu e un focus sulle motivazioni della sentenza che ha condannato all’ergastolo Sabrina Misseri e Cosima Serrano, accusate dell’omicidio volontario e del sequestro di Sarah Scazzi.

Novità della stagione è la maggiore interazione con gli spettatori: il pubblico, infatti, potrà commentare e intervenire in tempo reale sugli account social ufficiali della trasmissione (facebook.com/quartogrado e @quartogrado su Twitter) e – per la prima volta in una trasmissione Mediaset – potrà fornire segnalazioni con Facebook Messenger. Dalla pagina social della trasmissione si potrà inviare un messaggio privato che sarà letto in diretta dai giornalisti posti nella nuova “social room”.

Tutta la squadra di “Quarto Grado”, inoltre, si impegna in una nuova una campagna di sensibilizzazione, #iorispetto, contro tutte le forme di violenza nei confronti dei più deboli: rispetto soprattutto nei confronti delle donne, degli anziani…

Squadra che vince non si cambia: oltre alla conferma dei due conduttori, nel programma a cura di Siria Magri tornano gli esperti e gli ospiti fissi chiamati a commentare e spiegare i dettagli dei casi: tra gli altri, Luciano Garofano, Alessandro Meluzzi, Massimo Picozzi, Carmelo Abbate, Grazia Longo e Sabrina Scampini.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *