E lo fa con un programma sul digitale terrestre e su Sky. «Signori, entra il lavoro. Tutti in piedi!» che andrà in onda a partire dalle ore 21 su ExtraTv in diretta – in tutto il Lazio – sul canale 94 del digitale terrestre e sul canale 5094 del decoder Sky. Current tv ci metterà la sua, mandandolo in onda anche su Sky al canale 130, appunto, canale in questi giorni al centro di accese polemiche e che, dal 31 luglio, lascerà il satellite.

L’occasione sono i festeggiamenti per il 110 anni della Fiom a Bologna, Villa Angeletti. E se Santoro sarà il conduttore indiscusso della serata, ad accompagnare il pubblico ci saranno anche Marco Travaglio, Vauro, Elisa Anzaldo, Maurizio Crozza, Serena Dandini, Teresa De Sio, Antonio Ingroia, Max Paiella, Daniele Silvestri, i Subsonica. Al centro della serata temi quali i diritti, la democrazia, la legalità, il lavoro e la contrattazione. E questa sarà anche l’occasione per raccogliere fondi e dimostrare la propria solidarietà al canale Current targato Al Gore. Personalità che, soltanto qualche settimana fa, è stata ospite di Annozero su Raidue: anche quella è stata un’occasione per ribadire l’indipendenza del canale e per cercare di fermarne la chiusura. «Salviamo Current» è un’appello che Santoro condivide. Come lui, sono diversi gli ambasciatori della cultura, dell’informazione italiana, i personaggi pubblici e semplici cittadini che in queste ore stanno manifestando la loro vicinanza e il loro sostegno per fermare la chiusura di Current. Sapendo che l’elenco di adesioni continua a allungarsi di ora in ora la campagna «Salviamo Current» può contare già su: Roberto Saviano, Luca Zingaretti, Leo Gullotta, Niccolò Ammaniti, Roberto D’Agostino, Giovanna Melandri, Federico Zampaglione, Claudia Gerini, Caparezza, Luca Telese, Donatella Rettore, Angela Rafanelli, Riccardo Luna, GreenPeaceItalia, Istituto Luce Cinecittà, Roma Independent Film Festival, LifeGateRadio e tanti, tanti altri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here