SCQR: debutta su Comedy Central il nuovo show sulla comicità romana

SCQR: debutta su Comedy Central il nuovo show sulla comicità romana | Digitale terrestre: Dtti.it

Comedy Central (canale 122 di SKY) presenta S.C.Q.R. (Sono Comici Questi Romani), programma che porta in prima serata il meglio della nuova comicità capitolina. Lo show è in onda ogni lunedì, per 12 settimane, in prima serata a partire dal 12 novembre.

A guidare la squadra di oltre 20 talenti emergenti il comico e monologhista ‘romano doc’ Antonio Giuliani, qui al suo debutto come conduttore. Giuliani sarà affiancato in questo viaggio attraverso la risata in salsa romana da Ludovica Martini.

In uno studio che ricostruisce la classica piazza della Capitale, con tanto di fontanella, Bibitaro e Colosseo alle spalle, si alternano sulla scena personaggi curiosi e divertenti come le due vecchiette alle prese con i loro problemi quotidiani (Tirocchi e Paniconi), la barista chiacchierona (Francesca Milani), l’improbabile medico del San Camillo (Stefano Vigilante), il re matto (Sergio Viglianese), la portinaia polemica (Moira Manzi) e il fotografo burlone (Gianluca Irti).

E ancora Antonio Giuliani e Ludovica Martini si trovano a gestire le incursioni di molti altri comici:Gianluca Giugliarelli nei panni del romano altolocato, I Sequestrattori impegnati a confrontarsi sui luoghi comuni dell’asse Roma-Milano, Mago Lupis con trucchi e magie inverosimili, Marco Facchini con le sue canzoni a ‘tutta Roma’, Marco Capretti dal callcenter, Paolo Arcuri come mancato concorrente di un fantomatico quiz, Fabrizio Gaetani ovvero il ‘tipico’ ristoratore romano e Fabrizio Di Renzo nelle vesti dell’ispettore della SIAE. Completano il cast Alessandro Serra, Marco Passiglia, Katamura e Seguacio, Dani Bra, I Carta Bianca, Elettra Zappi e Luciano Lembo.

S.C.Q.R. è un programma inedito e che conferma la costante attività di scouting di Comedy Central, da sempre impegnata a portare alla ribalta del grande pubblico televisivo i talenti emergenti del panorama comico nazionale. Un’operazione di valorizzazione della comicità regionale che rimane un elemento centrale della risata all’italiana e che la rete sta portando avanti da diversi anni con successo grazie a programmi come Made in Sud a Napoli o Copernico a Genova. Uno sforzo produttivo importante che posizione il canale come il più autorevole punto di riferimento della comicità made in Italy.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *