Babel lancia il primo progetto di crowdfunding per programmi tv dedicati all’immigrazione in Italia

Babel compie un anno e festeggia con la vittoria agli Hot Bird Awards 2011 | Digitale terrestre: Dtti.it

babelBabel, il primo canale televisivo nel nostro Paese dedicato ai “Nuovi Italiani” ed Eppela, la principale piattaforma italiana di crowdfunding, per la prima volta insieme.

Babel (Sky, 141) è il primo canale in Italia ad aprire le porte a tutti i registi e i videomaker che sapranno offrire idee originali e innovative per la realizzazione di programmi tv sul fenomeno dell’immigrazione e dell’integrazione in Italia – attraverso il linguaggio del documentario, della serie tv o della sketch comedy – da inserire in palinsesto attraverso una campagna basata sul crowdfunding, grazie alla collaborazione con Eppela, la prima piattaforma italiana di crowdfunding, nata solo 18 mesi fa e già punto di riferimento per tutti coloro che hanno un’idea da finanziare e che cercano consenso e co-partecipazione attraverso la rete.

Dal 4 luglio al 2 settembre i videomaker possono inviare il loro progetto attraverso la pagina dedicata alla partnership Babel-Eppela, dove è possibile trovare tutti i dettagli https://www.eppela.com/ita/partners/11/Babeltv

Terminato il periodo di raccolta dei progetti, Babel sceglierà i tre che saranno destinati alla ricerca del funding; il tempo per raccogliere i fondi sarà di 40 giorni, nel corso del quale il progetto dovrà essere finanziato almeno al 95%. Babel ed Eppela sosterranno i videomaker in questa fase dando diffusione all’iniziativa attraverso i propri social network.

Una volta raggiunta la cifra e realizzato il progetto . . . tutti sintonizzati su Babel per la prima messa in onda.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *