Nel luglio del 1863 Gettysburg in Pennsylvania fu il teatro della più cruenta battaglia avvenuta sul suolo degli Stati Uniti. Qui si fronteggiarono i sudisti, guidati dal generale Robert Lee, e i nordisti, comandati dal generale Gordon Meade. Per tre giorni i confederati provarono a sfondare le linee nemiche. Senza successo. Fu una e vera e propria carneficina con migliaia di morti e feriti.

La docu-fiction GETTYSBURG ricostruisce lo scontro che segnò la Guerra Civile Americana. In onda lunedì 24 ottobre alle 21.00 suHistory (canale 407 di Sky), il programma è stato prodotto da due dei registi più apprezzati di Hollywood, Ridley e Tony Scott, che hanno firmato pellicole entrate nell’immaginario collettivo: da Alien a Blade Runner, da Top Gun a Il Gladiatore.

Gettysburg racconta in maniera realista, senza retorica, tutte le fasi delle tre giornate di combattimento: i preparativi, la disposizione degli schieramenti, i diversi scontri a fuoco, le cariche della cavalleria, le strategie messe in piedi, gli errori compiuti. Punta i riflettori non tanto sui generali ma sui quegli ufficiali e sui tanti soldati che lottarono sul campo di battaglia, spesso mandati al massacro, impegnati anche in letali corpo a corpo, mossi dal desiderio di difendere il proprio Paese, dal senso del dovere o, più semplicemente, dall’istinto di sopravvivenza.

Sequenze da film western e un’innovativa computer grafica portano lo spettatore di History al centro del conflitto armato, fornendo contemporaneamente tutta una serie di notizie e curiosità per conoscere al meglio la più importante battaglia combattuta negli USA.

La serie ha vinto tre premi ai recenti Emmy che si sono tenuti a Los Angeles: miglior programma factual (Outstanding Nonfiction Special), miglior effetti speciali e migliore sonoro.

In onda lunedì 24 ottobre 2011 alle 21.00 su History

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here