Arriva per la prima volta in Italia la versione JUNIOR del talent culinario più famoso al mondo che Sky Uno HD trasmetterà in esclusiva dal 13 marzo ogni giovedì alle 21.10.

Protagonisti della prima edizione di JUNIOR MASTERCHEF ITALIA saranno 14 giovanissimi aspiranti chef di età compresa tra gli 8 e i 13 anni pronti a darsi battaglia nella cucina più famosa d’Italia per stupire edivertire il pubblico come i loro colleghi adulti. Come nella versione “senior”, anche per “Junior”, i primi due episodi saranno dedicati alle selezioni, a cui hanno avuto accesso solo i migliori 40 tra gli oltre 3.000 piccoli cuochi che si sono iscritti a questa prima edizione. Sarà compito di Bruno Barbieri, Lidia Bastianich e Alessandro Borghese individuare i 14 talenti culinari a cui consegnare gli ambitissimi grembiuli che danno diritto di entrare nella cucina di Junior MasterChef. Da quel momento la competizione tra piccoli chef può finalmente avere inizio.

Per prima cosa i 40 piccoli chef verranno divisi in 4 gruppi e, a ciascuno, verrà affidata una prova differente: i primi dieci dovranno preparare la pasta fresca, i secondi un dessert, i terzi un piatto tipico della loro tradizione culinaria, mentre gli ultimi dieci ragazzi dovranno cucinare un piatto a base di pesce. Provenienti da tutta Italia, molti di origine straniera (Costa d’Avorio, Cuba, Brasile, Colombia, Iran, ma anche Spagna, Germania e Austria), i 40 concorrenti sono talenti in erba, appassionati, competenti e con una fantasia senza limiti che solo i bambini possiedono. Motivati da un sincero amore per la cucina e con il sogno di diventare chef professionisti, faranno di tutto per ottenere il mitico grembiule di Junior MasterChef. Un passaggio di testimone con MasterChef Italia che non deluderà i tanti appassionati del format di Sky Uno, ormai diventato un vero e proprio cult e l’appuntamento imperdibile del giovedì per tutta la famiglia.

A giudicare e guidare i piccoli concorrenti in questa avventura saranno tre chef che vantano grande popolarità e credibilità anche a livello internazionale: la stella della cucina italiana in America Lidia Bastianich,vincitrice lo scorso anno dell’Emmy Award come Outstanding Culinary Host e autrice di numerosi best-sellers; l’eclettico Alessandro Borghese, chef con 20 anni di esperienza e tra i volti più amati della televisione, e il pluristellato chef emiliano Bruno Barbieri, già giudice di MasterChef Italia.

Junior MasterChef Italia riprenderà il sapore e gli elementi che hanno decretato il successo del format originario, ma la gara ai fornelli e lo spirito di competizione saranno naturalmente a misura di bambino, in un contesto ricco di passione e divertimento. Il clima nella cucina di Junior infatti sempre di incoraggiamento e stimolo per i piccoli aspiranti chef, e Lidia, Bruno e Alessandro partecipano attivamente ad alcune prove, pur non rinunciando alla imparzialità e alla severità nel giudizio dei piatti.

Tornano dunque la tutte le avvincenti sfide che abbiamo imparato a conoscere nella versione “senior”: la Mystery Box, l’Invention Test e il temuto “Pressure”, dove i piccoli chef dovranno dimostrare tecnica, velocità ed inventiva ai fornelli; due spettacolari prove in esterna, per misurare la loro capacità di lavorare in squadra come in una vera brigata di cucina. Di altissimo profilo anche gli ospiti che verranno nella cucina di Junior MasterChef per giudicare le abilità dei nostri aspiranti chef, ma anche per far conoscere loro nuovi ingredienti e qualche “segreto” dell’arte culinaria. Tra questi, lo chef stellato Pietro Leemann, maestro indiscusso della cucina vegetariana, che insegnerà come rendere squisita la verdura, tra gli ingredienti tradizionalmente meno amati dai bambini. Preziosi consigli di cui fare tesoro per avere qualche possibilità in più di superare le sfide ed avvicinarsi passo dopo passo alla conquista del titolo di primo Junior MasterChef d’Italia.

Per dare al meccanismo di eliminazione un impatto adeguato all’età dei concorrenti, al termine delle prove non ci saranno i classici “migliori” e “peggiori” ma l’uscita dalla MasterClass avverrà sempre in coppiain un contesto di incoraggiamento da parte di tutta la giuria. Inoltre, a tutti i concorrenti verrà assegnato uno speciale attestato di partecipazione. Per il vincitore, oltre al prestigioso titolo di primo Junior MasterChef d’Italia, anche una borsa di studio da 15 mila euro, offerta da Banca Sistema  – istituto bancario impegnato in progetti per i più piccoli e in iniziative per l’educazione economica e finanziaria per tutta la famiglia – e un viaggio per tutta la famiglia a Disneyland Paris.

Junior-masterchefter

 

MAESTRI ANCHE NEL RECUPERO CON LAST MINUTE MARKET

Anche Junior MasterChef ha deciso di mettere al bando gli sprechi alimentari: la produzione si è avvalsa della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni, in collaborazione con l’Opera Cardinal Ferrari di Milano che ha beneficiato del cibo inutilizzato nel corso della trasmissione. Già partner della terza stagione di MasterChef Italia, con l’attivazione del progetto Last Minute Market, durante le prove di Junior MasterChef Junior sono stati ‘salvati’ dallo spreco ben 350 kg di prodotti alimentari, dei quali 120 kg di prodotti in scatola, 150 kg di latticini, 50 kg di farina e 30 kg di latte. Quantità di cibo che corrispondono a 1 milione di Kcal non sprecate, quindi 1,4 campi di calcio e 9832 mq di territorio non sprecato. Ma anche a un intero cassonetto dei rifiuti quasi integralmente evitato, o 770 m3 di acqua non sprecata e 1267 Kg di CO2 non dispersa. Un progetto di recupero in chiave “Green&Young”, proprio come la sfida che Last Minute Market lancerà i prossimi mesi con la sua campagna “Un anno contro lo spreco”. Ovvero, l’impegno contro lo spreco raccontato e spiegato ai giovani che sarà il leit motiv della mobilitazione.

 

SPONSOR E PARTNER

Per la prima stagione di Junior MasterChef, Sky e Magnolia si sono avvalsi della collaborazione di una serie di aziende e brand che hanno contribuito alla realizzazione del programma fornendo alimenti, utensili e forniture varie.

Sky e Magnolia ringraziano anche Banca Sistema che ha erogato una borsa di studio di 15 mila euro al vincitore della prima edizione di Junior MaterChef Italia. Con sedi a Milano, Roma e Londra, Banca Sistema è un istituto specializzato nell’acquisto e nella gestione dei crediti che le imprese vantano nei confronti della Pubblica Amministrazione L’offerta di Banca Sistema include servizi di factoring pro soluto, pro solvendo, finanziamenti alle PMI, rimborso crediti IVA annuali e trimestrali, conti correnti, conti deposito, fidejussioni, cauzioni, servizi di deposito titoli, reverse factoring e trading su titoli.

 

JUNIOR MASTERCHEF ITALIA andrà in onda in esclusiva assoluta dal 13 marzo ogni giovedì alle 21.10 su Sky Uno HD. Oltre alla visione “lineare” su Sky Uno HD, sarà disponibile anche On Demand e in mobilità grazie a Sky Go.

 

LA GIURIA

Lidia Bastianich è uno degli chef più amati della televisione americana, autrice di best-seller di cucina, e  ristoratrice affermata a livello internazionale. Lidia ha sposato le due passioni della sua vita, la famiglia e il cibo, per far avvicinare a questo mondo i figli Joseph (per tutti Joe)  e Tanya. Quest’anno Lidia ha ricevuto un Emmy come host del suo seguitissimo programma televisivo L’Italia di Lidia. Da sempre vicina alla cucina italiana, ha pubblicato numerosi libri di cucina Lidia’s Favorite RecipesLidia’s Italy in AmericaLidia Cooks from the Heart of Italy, e Lidia’s Italy.  Celebre volto della cucina in tv, ma anche imprenditrice, Lidia è proprietaria di rinomati ristoranti negli States: Felidia, Becco, Esca e Del Posto solo a  New York. E’ anche fondatrice e presidente della Tavola Productions, una società di produzione televisiva di alta qualità. Insieme a suo figlio Joe, a Mario Batali e Oscar Farinetti, ha aperto Eataly, il più grande store di cucina italiana artigianale, e mercato del vino, di New York.  Lidia ha anche una linea di pasta e sughi naturali e una di piatti pronti ispirati alla tradizione casereccia. Lo scorso agosto Lidia ha realizzato, insieme al figlio Joe, un grande desiderio: l’apertura del loro primo ristorante in Italia, Orsone, che prende il nome dalla collina che ospita i vigneti di famiglia sui Colli Orientali, a Cividale del Friuli. Orsone riflette una personale idea di ospitalità che offre ai suoi ospiti un’esperienza che inizia dal vigneto e si completa con le proposte gastronomiche.

Bruno Barbieri, l’amato e temuto giudice delle tre edizioni di MasterChef Italia insieme a Carlo Cracco e Joe Bastianich, diventa giudice anche della versione Junior. Unico chef italiano con 7 stelle Michelin insieme a Gualtiero Marchesi, Barbieri  ha l’opportunità di conoscere le culture culinarie di diversi paesi lavorando come cuoco sulle navi da crociera. La sua carriera da chef inizia nel 1981 al Trigabolo di Argenta, che diventa uno dei punti di riferimento della cucina italiana e mondiale. Dal 1994 al 1996, si guadagna una stella Michelin come giovane chef de La grotta di Brisighella,  piccolo gioiello della ristorazione in un borgo in provincia di Ravenna. Alla guida della Locanda Solarola di Castelguelfo, ottiene 2 stelle Michelin per due anni consecutivi. Bruno Barbieri non si accontenta mai: apre il ristorante Arquade nel relais Villa del Quar, splendida struttura del ‘500 nel comune di San Pietro in Cariano che, grazie al suo talento, conquista altre 2 stelle Michelin e 3 forchette del Gambero Rosso. Nel luglio del 2010 lascia le cucine dell’Arquade per girare il mondo da freelance, portando la sua esperienza in Brasile come consulente, e apre un ristorante a Londra. Autore di 11 libri e protagonista di programmi televisivi di successo, Bruno Barbieri ama essere  “libero” e portare la sua arte culinaria ovunque grazie ai suoi road show culinari, che lui definisce: “teatri di cucina”. Oggi la sua ricerca ha lo scopo di raccontare una storia italiana, la storia di tanti piccoli produttori che ogni giorno lavorano per garantirci dei prodotti straordinari. Testimonianza di questo percorso sono il suo ultimo libro “Via Emilia, via da casa” e il nuovo sito www.brunobarbierichef.it dove Barbieri ha raccolto e raccoglie tutte le sue esperienze, le testimonianze di eccellenza e dove diversi pensieri gastronomici hanno la possibilità di fondersi.

Alessandro Borghese è un cuoco eclettico e innovativo. Ha al suo attivo 20 anni di esperienza nel settore gastronomico, sia a livello nazionale sia internazionale. Ha fondato Il lusso della semplicitàsocietà di catering e consulenza nell’ambito della ristorazione e realizza diversi menu personalizzati per eventi privati e pubblici. La sua cucina, inventiva e generosa, soddisfa con gusto i palati di chi ama le cose ricercate, ma non vuole rinunciare alla tradizione. Lo chef Alessandro Borghese è fin dall’esordio in televisione nel 2004, molto seguito e amato dal pubblico. Oggi i suoi programmi di cucina, di cui è autore, sono trasmessi sia in Italia che all’estero. Appassionato di tecnologia è stato definito dalla stampa nazionale l’unico social chef italiano per la gestione in prima persona dei suoi canali web: Facebook, Twitter e  sito. Da poco è uscito il suo secondo libro dal titolo “Tu come lo fai?” edito da Mondadori. Nato a San Francisco, sposato e padre di una bambina, vive tra Roma, Milano, Londra e gli Stati Uniti. 

 

PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU JUNIOR MASTERCHEF ITALIA

Le serate di Junior MasterChef saranno raccontate in diretta con anteprime e contenuti esclusivi su Twitter e su Facebook attraverso gli account ufficiali e con l’hashtag #JrMasterChefIt. Durante la settimana fan e appassionati di cucina troveranno quotidianamente sugli account ufficiali aggiornamenti e approfondimenti sulla loro trasmissione preferita e i suoi protagonisti.

Sito ufficiale: juniormasterchef.sky.it

Facebook : facebook.com/MasterChefItalia

Facebook: facebook.com/SkyUno

Twitter: twitter.com/MasterChef_it

Twitter: twitter.com/skyuno

Pinterest: pinterest.com/masterchefit/

Instagram: instagram.com/masterchef_it#

Link per scaricare l’App di Junior MasterChef Italia:

Link iPhone:   https://itunes.apple.com/it/app/masterchef-lab/id473963415?mt=8

Link iPad: https://itunes.apple.com/it/app/masterchef-italia-per-ipad/id581179070

Link Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sky.masterchef

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here