In prima visione esclusiva, il 22  Marzo Sky 3D  e Sky Arte HD entrano nel Museo di Storia Naturale più famoso al mondo: il Natural History Museum di Londra. 4 piani e 33 sale per un patrimonio storico di 70 milioni di rarissimi reperti, che spaziano dalla botanica alla paleontologia. Tra i pezzi principali del museo, esemplari di animali estinti di recente, come il dodo, e fossili dei più antichi e più grandi rettili mai esistiti.

A guidare i telespettatori in questo tempio della storia naturale una guida d’eccezione: il pioniere dei documentari naturalistici, David Attenborough. Giunto a 88 anni, il naturalista inglese, volto storico della BBC, è uno dei documentaristi più famosi al mondo.  Questa straordinaria pellicola è per Sir Attenborough la realizzazione di un sogno che lo accompagna fin dall’infanzia: “Vengo al Natural History Museum da quando ero un bambino e oggi finalmente abbiamo la tecnologia per riportare in vita alcune tra le creature più straordinarie”.

Proprio grazie alle sofisticate ricostruzioni in computer grafica i più leggendari animali mai esistiti rivivranno come per magia per una notte. Dinosauri, mammut, grandi aquile, yeti e serpenti saranno resi ancor più reali da un 3D di eccezione, prodotto dallo stesso team CGI di Gravity, il film vincitore di ben 7 premi Oscar nel 2014, tra cui quello per i migliori effetti speciali. 15 giorni di riprese per la realizzazione di questo documentario prodotto da BAFTA e girato interamente in 3D, con effetti speciali spettacolari firmati da alcuni dei creatori di “Harry Potter” e de “Il Signore degli Anelli”.

Questo viaggio alla scoperta delle leggendarie creature preistoriche, che per la prima volta sembrano prendere magicamente vita, è un’esperienza unica e spettacolare, capace di divertire un pubblico di tutte le età. Lo scorso 11 dicembre alla Première londinese erano presenti insieme a Sir David Attenborough ospiti d’eccezione, come il Duca e la Duchessa di Cambridge William e Kate, che per l’occasione hanno indossato gli immancabili occhiali 3D.

E su Sky 3D a  partire dalle 12.00 in programmazione una maratona di tutti i più bei documentari in 3D di David Attenborough, si parte dalle immagini degli insetti di “Micromonster 3D”, si entra al Kew Garden con “Nel regno segreto delle piante 3D”, si vola alle “Galapagos 3D” per scoprire come l’evoluzione e l’adattamento degli animali su queste isole sia davvero sorprendente e ci si sposta infine a seguire la storia commuovente del pinguino Rex in Georgia del Sud con “ The Penguin King 3D”.

E su Sky Arte HD la “Notte al museo” continua: dopo l’imperdibile visita del Natural History Museum, il Prof. Antonio Paolucci – direttore dei Musei Vaticani – e la giornalista di CNN Monita Rajpal, condurranno i telespettatori  attraverso i saloni e le stanze delle istituzioni museali più importanti: dopo una coinvolgente visita virtuale dei Musei Vaticani, (insimulcast su Sky 3D) le due guide d’eccezione si trasferiscono in Francia: prima nel suggestivo Musèe d’Orsay di Parigi e infine al Louvre, il museo più visitato al mondo.

NATURAL HISTORY MUSEUM ALIVE 3D è in prima visione esclusiva sabato 22 marzo alle 21.10 su Sky 3D ( visibile ai canali 150-215 e 321) e in contemporanea su Sky Arte HD (visibile dal 29 marzo sui canali 120 e 400)

NATM_STILL 004_DA - with Archaeopteryx slab in Central Hall Bridge at NHM

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here