Street Food Heroes questa sera arriva a Bergamo e Milano

Street Food Heroes questa sera arriva a Bergamo e Milano | Digitale terrestre: Dtti.it

street-foot-bergamo

Terzo appuntamento con Street Food Heroes, l’innovativo programma sul migliore “cibo da strada” del nostro Paese, in ondavenerdì 7 giugno alle ore 22.00 su Mediaset Italia2. I tre intenditori del cibo popolare – il critico enogastronomico Mauro Rosati, l’american foodblogger Laurel Evans e lo chef “rock” Francesco Fichera – sono arrivati a metà del loro viaggio e, questa volta, fanno tappa tra Bergamo e Milano.

In ogni puntata Mauro, Laurel e Francesco, assegnano un punteggio a tutti i cibi assaggiati per stabilire i migliori Street Food Heroes,che andranno a comporre l’esclusiva Street Food Heroes Guide.

Nell’episodio in onda questa sera si parte da Bergamo per scoprire la “polenta alla spina” di PolentOne. Il viaggio prosegue a Milano per assaggiare prima le bombette di alberobello di Mangiari di Strada  e, subito dopo, la puccia con uccelletti e patatine fritte della famosissima Ambasciata Tarantina in zona Porta Genova. A seguire, alla Pescheria il Kiosko, i tre esperti gustano una specialità di pesce come il Fish BurgerInfine, assistiamo ad un’altra appassionante sfida nella sfida tra uno dei “cibi da strada” etnici per eccellenza, il Kebap, ormai entrato di diritto nelle abitudini culinarie italiane: a Milano a sfidarsi sono il Pascià, il Meydan e l’Imperator.

I luoghi recensiti dai tre esperti concorreranno per aggiudicarsi un posto d’onore nella Street Food Heroes Guide, la guida che oltre a contenere le ricette raccontate in ogni puntata, racchiuderà anche quelle suggerite dal pubblico attraverso le pagine dei social network del programma. Chi sarà lo Street Food Hero della puntata?

Il viaggio culinario di Street Food Heroes, in 6 puntate, proseguirà poi in Sicilia, in Toscana per concludersi in grande stile nella Riviera Romagnola.

“Street Food Heroes” è prodotto da Lovely di Valentina Gardani in collaborazione con il centro media “Mediaclub”. CERES è partner di questo progetto.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *