Studio Universal presenta: omaggio a J. Joyce con “The dead – Gente di Dublino”

Studio Universal presenta: omaggio a J. Joyce con "The dead - Gente di Dublino" | Digitale terrestre: Dtti.it

“La sua anima si dissolse lentamente nel sonno, mentre ascoltava la neve cadere lieve su tutto l’universo, come la discesa della loro ultima fine, su tutti i vivi e su tutti i morti”. (J. Joyce “I morti – Gente di Dublino”)

Studio Universal celebra i 130 anni dalla nascita dello scrittore, poeta e drammaturgo, James Joyce (Dublino, 2 febbraio 1882 – Zurigo 13 gennaio 1941) con “The Dead – Gente di Dublino” (“The Dead”), l’adattamento cinematografico di John Huston (1987) dell’ultimo racconto dell’opera che, insieme ad “Ulisse”, è considerata uno dei capolavori dello scrittore irlandese (“Dubliners”, 1914).

L’appuntamento è per giovedì 2 febbraio alle 21.15.

THE DEAD – GENTE DI DUBLINO

Fedelissimo al racconto da cui è tratto, “The Dead – Gente di Dublino”, mette in scena un tradizionale pranzo post-natalizio nell’Irlanda dei primi del’900 tra amici dell’alta società. L’evento sfocerà in un’inaspettata rivelazione e in una tormentata analisi delle varietà dell’amore.

La pellicola del 1987 è diretta da John Huston (“Giungla d’asfalto”, “La regina d’Africa”, “Moby Dick la balena bianca”) ed interpretata da Anjelica Huston (figlia del regista e Premio Oscar® nel 1985 per il film “L’onore dei Prizzi”), Donal McCann (“La mia Africa”) e Dan O’Herlihy (“Le avventure di Robinson Crusoe”, “RoboCop”). “The Dead – Gente di Dublino” è l’ultimo film realizzato da Huston che muore il28 agosto 1987. Nel 1988 la pellicola è nominata a due Premi Oscar®: Miglior Costumi e Miglior Sceneggiatura non originale (scritta da Tony Huston, il figlio del regista) e, nello stesso anno, concorre nella categoria Miglior Film Straniero ai David di Donatello.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *