Su BBC Knowledge: “Putin, la Russia e l’Occidente”

Su BBC Knowledge: “Putin, la Russia e l’Occidente” | Digitale terrestre: Dtti.it

Alla scoperta di come Vladimir Putin, un consumato politico con un passato nel KGB, sia diventato un prezioso alleato dell’Occidente. Dopo otto anni da Presidente della Russia e altri quattro da Primo

Ministro, Putin è rimasto saldamente aggrappato al potere, annunciando la sua intenzione di ritornare alla Presidenza. Senza battere ciglio ha dichiarato il suo partito, Russia Unita, quale vincitore delle elezioni parlamentari fra accuse di frode che hanno portato a grandi proteste di massa a Mosca e non solo.

In quattro affascinanti puntate, scopriremo perché Putin si allineò con l’Occidente in seguito all’attacco alle torri gemelle, con grande sorpresa del Cremlino, solo pochi mesi dopo aver avvertito gli USA sul Pakistan, Afghanistan e i Talebani. In più, l’ex presidente ucraino rivela, in un’intervista straordinaria, come nel 2004 riuscì a far eleggere il suo designato successore grazie all’aiuto di Putin e dei suoi consiglieri del Cremlino. E perché la Russia dichiarò guerra alla Georgia, alleato USA, nel 2008? Condoleezza Rice e l’ex segretario alla difesa Robert Gates rivelano come, durante il conflitto, Russia e USA furono ad un passo dalla guerra.

Nell’ultima puntata vedremo come Barack Obama ha intrapreso la lotta agli armamenti nucleari nel mondo portando dalla sua parte il nuovo Presidente russo Dmitry Medvedev e come il Cremlino ha fatto sì che Medvedev si mettesse da parte per far spazio a Putin, nominato nuovamente Presidente alle elezioni del 2012.

Da venerdì 16 novembre alle 21:00 su BBC Knowledge

La serie continua ogni venerdì alle 21:00

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *