Su ESPN Classic “I grandi documentari del venerdì sera”

Su ESPN Classic "I grandi documentari del venerdì sera" | Digitale terrestre: Dtti.it

A marzo il venerdì sera è nel segno di ESPN Classic. Dal domani il canale 216 di Sky propone alle ore 22.00 documentari di primissima qualità: si inizia con «100 anni del Tour de France sui Pirenei», per proseguire la settimana successiva con «Mundialito». A partire dal 16 marzo, invece, in onda tre documentari in prima visione tv. E’ il caso de «La Formula di Ecclestone», che si sofferma sul grande Bernie, patron del circo della Formula 1, una vera e propria leggenda vivente nonché uno degli uomini più ricchi e potenti della Terra.

La sua fortuna personale è stata valutata in più di 2 miliardi di sterline dal giornale inglese «Sunday Times». Su un’altra icona del mondo della Formula 1 (la stagione 2012 al via da Melbourne, in Australia, domenica 18 marzo) si concentra, la settimana successiva, l’attenzione di ESPN Classic. In onda, sempre in prima tv, «Alain Prost, una vita per le corse», documentario diretto da Tristan Séguéla, che traccia un profilo dettagliato del quattro volte campione del Mondo (1985, ’86, ’89, ’93), vincitore di 51 Gran Premi di Formula 1. Prost è stato soprannominato «Il Professore» per il suo approccio tattico alle gare e per la sua maniacale pignoleria nella messa a punto della monoposto. Infine, venerdì 30 marzo, obiettivo puntato sul «Calciomercato, i colpi storici», anche questo un documentario in prima tv che descrive i retroscena che hanno accompagnato trasferimenti eccellenti come quelli di Trevor Francis e Fernando Torres.

Ecco nel dettaglio la programmazione di ESPN Classic: dal 2 al 30 marzo, ogni venerdì alle ore 22.00

  • 100 anni del Tour de France sui Pirenei: venerdì 2 marzo alle ore 22.00
  • Mundialito: venerdì 9 marzo alle ore 22.00
  • La Formula di Ecclestone: venerdì 16 marzo alle ore 22.00 (in prima tv)
  • Alain Prost, una vita per le corse: venerdì 23 marzo alle ore 22.00 (in prima tv)
  • Calciomercato, i colpi storici: venerdì 30 marzo alle ore 22.00 (in prima tv)

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *