Su Rai1 Vittoria Puccini è la giovane Violetta

Su Rai1 Vittoria Puccini è la giovane Violetta | Digitale terrestre: Dtti.it

Una storia d’amore struggente e passionale, sullo sfondo di un’avvincente spy-story ambientata a Milano durante il Risorgimento. Vittoria Puccini è Violetta, nella fiction liberamente ispirata al celebre romanzo “La Signora delle Camelie” di Alexandre Dumas figlio. Una grande produzione diretta da Antonio Frazzi, con Rodrigo Guirao Diaz, Andrea Giordana e Tobias Moretti.

In onda su Rai1, martedì 5 febbraio alle 21.10. Amore, passione, tradimento. “Violetta” racconta la storia di una giovane e disillusa ragazza che, in pieno Ottocento, per sfuggire ad un’infanzia povera e piena di privazioni, trova il suo riscatto “concedendo le sue grazie” a ricchi amanti ammaliati dalla sua straordinaria bellezza. Violetta è una mantenuta. Non conosce l’amore vero, quello che scalda il cuore, ma solo l’amore fugace, mercenario che, al contrario, indurisce l’anima. Il destino beffardo,  però, mischierà più volte le sue carte regalandole prima il sogno di un futuro migliore accanto al grande amore e poi scippandole ogni speranza, con il peso di una malattia incurabile che consuma anima e fisico e l’amara consapevolezza della  vita che sfugge. Sullo sfondo una Lombardia dominata dagli austriaci, teatro di continue rivolte e cospirazioni  anti imperiali.

Con Vittoria Puccini nei panni Violetta Valery, l’argentino Rodrigo Guirao Diaz nel ruolo di Alfredo, Andrea Giordana nelle vesti del Duca di Sagrado e Tobias Moretti nella parte di Antonio Caleffi. Firma soggetto e sceneggiatura Sandro Petraglia. La regia è di Antonio Frazzi. La fiction è liberamente ispirata al romanzo di Alexandre Dumas figlio “La Signora delle Camelie”, romanzo da cui Giuseppe Verdi trasse ispirazione per la sua opera romantica “La Traviata”.

92942_violetta2013 copia

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *