Su Rai4 al via Lip Service e la seconda stagione di Alphas

Su Rai4 al via Lip Service e la seconda stagione di Alphas | Digitale terrestre: Dtti.it

Da giovedì 24 gennaio su Rai4, doppio appuntamento settimanale dalle 21.15 con la seconda stagione di Alphas, in prima visione assoluta, inedita contaminazione tra procedural militare e fantascienza supereroica marcata Syfy Channel.

Nel curriculum di Zak Penn – creatore della serie assieme a Michael Karnow – spiccano, non a caso, i soggetti e le sceneggiature di numerose trasposizioni cinematografiche da fumetti Marvel, dalla saga degli X-Men a Elektra, da L’incredibile Hulk al recentissimo The Avengers.

Al centro della vicenda ci sono cinque persone apparentemente comuni, ma dotate di straordinarie abilità psicofisiche e perciò reclutate in un’unità segreta: a guidare il gruppo, sotto gli auspici del Servizio Investigativo Criminale della Difesa, è il neuropsichiatra Lee Rosen (David Strathairn, già coppa Volpi alla Mostra di Venezia per Good Night, and Good Luck). Meno colorita e più adrenalinica, Alphas ha però un denominatore comune con altre due serie Syfy Channel ben note al pubblico di Rai4, Eureka e Warehouse 13: anche qui l’avventura fantastica si sviluppa nell’ambito di strutture governative segrete, in una nuova declinazione delle classiche “teorie del complotto”.

Le tre serie si collocano, non a caso, nel medesimo universo narrativo e sono legate tra loro da alcuni episodi crossover.

A seguire, dalle 22.55, in attesa della seconda stagione in onda a marzo in prima visione free, torna dal primo episodio Lip Service, lifedrama in chiave omosessuale femminile con cui la britannica BBC ha risposto al successo dell’americana The L Word. Al centro della vicenda c’è la vita privata della bellissima Frankie (la lituana Ruta Gedmintas), fotografa omosessuale rientrata a Glasgow dopo alcuni anni trascorsi a New York, e – in particolare – il suo difficile rapporto con l’ex-fidanzata Cat (Laura Fraser). Assieme a produzioni fantasy come la popolarissima Doctor Who, la serie testimonia con grande chiarezza il cammino di rinnovamento estetico e narrativo verso il modello produttivo delle pay-tv americane intrapreso nell’ultimo decennio dalla tv pubblica inglese. Ancora a seguire, dalle 23.45 il tradizionale appuntamento del giovedì con l’animazione giapponese riparte dal 13° episodio di Planetes e Mawaru Penguindrum.

alphas

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *