The Walking Dead: dall’11 Febbraio la seconda parte della terza stagione su FOX

Dal 15 Ottobre su Fox arriva la terza stagione di "The Walking Dead" | Digitale terrestre: Dtti.it

La prigione dei sopravvissuti contro la città perfetta di Woodbury, l’ex sceriffo contro il governatore. E ancora i due fratelli che non si vedono da anni e si incontrano nell’arena, per sfidarsi. La seconda parte della terza stagione di The Walking Dead (Fox HD, lunedì 11 ore 22.45) riparte da un campo di battaglia aperto, pronto a esplodere da un momento all’altro. L’ottava puntata, quella prima della pausa, aveva portato la tensione al massimo, facendo venire tutti i nodi al pettine. E le tre storie che si erano incrociate senza mai toccarsi per tutta la stagione, ormai sono divenute una cosa sola. Rick, la samurai Michonne e il governatore sono consci l’uno della presenza dell’altro. E per questo sono pronti a combattere.

I ritmi lenti e introspettivi della seconda stagione sono solo un vecchio ricordo, perché come avevano annunciato i produttori, la nuova stagione (ma soprattutto le 8 puntate finali) sono certo molto macabre, con spiattellamenti di corpi ovunque, ma soprattutto contengono molta azione. Un assaggio lo abbiamo avuto durante il primo attacco del gruppo di Rick a Woodbury: di colpo l’horror era diventato solo un lontano ricordo, imbottendo la missione di spari, fughe e imboscate. In tutto questo gli zombie che fine hanno fatto? Continuano a camminare fuori dai cancelli che dividono il mondo dei vivi da quello dei morti, ma si sono trasformati in un effetto collaterale. Degli esseri da odiare, dai quali stare alla larga, non di certo i mostri più cattivi dell’universo. Anche perché a competere con i non vivi ci si sono messi gli uomini.

Tuttavia ci sono ancora troppi misteri da svelare per mettersi il cuore in pace e credere che la stagione finirà con un semplice scontro tra Rick e il governatore. Da una parte, infatti, i prossimi episodi ci faranno scoprire che cosa si nasconde veramente dietro alla cittadina perfetta. Dall’altra ci faranno vedere quale reazione avranno Daryl e Merle, i due fratelli che non si vedono da anni, da quando Merle era rimasto ammanettato su un tetto di Atlanta, in balia degli zombie. Adesso sono insieme davanti al governatore che vuole giustiziare a furor di popolo entrambi. Potrebbe arrivare Rick (ormai si è capito che si scontrerà con il governatore) oppure la samurai Michonne, accecata dall’odio per le regole e il potere. Senza dimenticare gli zombie, che potrebbero distruggere tutto e costringere i sopravvissuti a ripartire da capo. Un’altra volta.

walking-dead-3

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *