Su TV8 l’8 Marzo programmazione speciale per la festa della donna

Tv8 (al canale 8 del digitale terrestre o al n. 121 del telecomando Sky) nella giornata dedicata alle donne festeggia la figura femminile con una programmazione speciale per ricordare quanto essere donna sia un compito complesso e arduo, ancor di più ai giorni nostri.

#tv8marzo – la maratona in rosa – si apre alle 21.15 con Dear John di Lasse Hallström che racconta una storia d’amore epistolare, intensa e commovente, ricca di colpi di scena.

In seconda serata alle ore 23.15 una grande prima visione tv con il filmCome una donna, una storia di amicizia e di rivendicazione che vede protagonista la splendida Sienna Miller. Due amiche si liberano dalle pressioni di mariti, famiglia, lavoro, per intraprendere un viaggio alla ricerca di se stesse. Un viaggio on the road iniziato con la speranza di realizzare un sogno e di essere finalmente felici.

La programmazione continua per tutta la notte cambiando però genere: non solo storie, ma anche documentari che entrano nel vivo della questione femminile, sfatando alcuni tabù e luoghi comune. Si inizia con undocumentario che tratta di un tema alquanto discusso, il punto g esiste? E quanto ne sappiamo sull’argomento? In questo reportage Punto G: Una storia di piacere e di promesse, partendo da primissime testimonianze risalenti agli anni ’60 e ’70, si indaga sulla sua comparsa, gli studi e l’evoluzione, fino a sottolineare come l’argomento sia diventato un vero e proprio chiodo fisso.

Si prosegue con Time Warpswives – vivere come donne di altri tempi di Sally Hewitt. È la storia di alcune donne che decidono di rivivere il passato, con tutte le contraddizioni del caso: tra queste Joanne che cerca di essere la perfetta casalinga e Sammi che tenta di impersonare quotidianamente la starlet ‘vintage’, incapaci però di abbandonare alcune comodità del mondo contemporaneo come internet!

#tv8marzo si chiude con La vera vita di Doris Payne, pluripremiato documentario di Kirk Marcolina e Matthew Pond, che racconta le avventure di una donna afro-americana, ladra per necessità. Doris Payne nella sua carriera da ladra ha derubato gioiellerie Tiffany, Cartier, è evasa di prigione più volte con eleganza e intelligenza, mettendo da parte un bottino di due milioni di dollari. Una vita al limite, una storia di segregazione razziale e di scelte che non lascerà indifferenti.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *