Dopo il grande successo in access prime time, Enrico Papi sbarca eccezionalmente in prima serata con Guess my Age Special Edition, in onda domenica 17 dicembre alle 21.15 in diretta su TV8 (tasto 8 del telecomando).

Un grande show che vedrà gareggiare una coppia di concorrenti d’eccezione: i giudici di X Factor Mara Maionchi Fedez. Anche per loro una sola regola: indovinare l’età di 9 sconosciuti.

Il meccanismo del gioco non cambia, ma per questa puntata speciale non mancheranno guest star ed esibizioni dal vivo collegati agli indizi.

Nelle prime 8 manche infatti, Mara Maionchi e Fedez avranno a disposizione altrettanti indizi per avvicinarsi il più possibile all’età degli sconosciuti, e in ciascuna manche ogni anno di differenza tra la risposta data e la reale età della persona misteriosa fa assottigliare irrimediabilmente il premio in palio.

Dopo aver provato a indovinare l’età dei primi 8 sconosciuti, la coppia si giocherà il tutto per tutto nella sfida finale. Questa volta, Mara e Fedez saranno chiamati a indovinare l’età esatta del nono sconosciuto – il più enigmatico e misterioso – e per farlo potranno contare su 4 tentativi e altrettanti indizi: ad ogni errore il montepremi accumulato fino a quel momento si dimezzerà inesorabilmente.

Ma la vera novità di questa puntata speciale è la possibilità per i telespettatori di giocare e vincere anche da casa. In alcune manche infatti, appena entrerà in studio lo sconosciuto, ci sarà la possibilità di mandare un sms al numero320 2042220 indicando l’età presunta, e tra i telespettatori che avranno indovinato l’età, verrà estratto il vincitore.

Ma non finisce qui: nella nona e ultima manche, la più difficile di tutte, i telespettatori saranno di nuovo chiamati a indovinare l’età attraverso l’invio di un sms, e il vincitore sorteggiato fra tutti quelli che avranno indovinato l’età esatta dello sconosciuto, potrà aggiudicarsi l’eventuale montepremi accumulato da Mara Maionchi e Fedez in studio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here