TV8 presenta “Lei disse sì”

A tre giorni dalla storica approvazione del ddl sulle unioni civili TV8 (canale 8 del digitale terrestre) propone in prima visione tv Lei disse sì il documentario di Maria Pecchioli dedicato alle unioni civili, in onda sabato 14 maggio alle ore 23.00.

Oggi dire sì è diventato possibile anche in Italia non era così ai tempi di Lorenza e Ingrid, due donne che dopo 7 anni di vita insieme, decidono di convolare a nozze. In Italia? No, perché in Italia non si possono sposare due donne insieme. Questa la risposta della mamma che spiega al bambino la situazione dei fatti – almeno fino a pochi giorni fa – nel nostro bel paese cui fa seguito la contro domanda innocente e ingenua del figlio, perché?

Maria Pecchioli tenta di dare una risposta attraverso una storia universale che segue passo dopo passo il matrimonio di due donne costrette a volare in Svezia per pronunciare il fatidico “sì”. Un documentario che si sofferma sull’aspetto poetico del rito raccontando le paure, le ansie, i sogni di due donne che alla fine ben poco si distanziano dai sentimenti delle coppie di sposi eterosessuali. Il racconto attraverso gli occhi di un bambino aiuta lo spettatore ad elaborare un giudizio puro, scevro da ogni condizionamento politico-religioso.

A prescindere da come la si pensi, la storia di Lorenza e Ingrid è un viaggio alla ricerca di ciò che tutti nella vita desiderano, la felicità, l’amore di chi a nostra volta amiamo, l’affermazione di esistere e la pretesa di essere riconosciuti per chi si è. Perché? Perché lei disse sì. E ora lo si potrà dire anche in Italia.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *