Il Mondiale di rugby elegge la sua regina. Allo stadio di Twickenham, a Londra, va in scena la finalissima, diretta dal gallese Nigel Owens: in campo la Nuova Zelanda, campione in carica, e l’Australia. L’incontro sarà trasmesso in differita in chiaro solo su MTV8 (al canale 8 del digitale terrestre o digitando il n. 121 del telecomando Sky) sabato 31 ottobre alle ore 19.15. Pre-partita dalle ore 18.50: in studio i campioni Andrea Lo Cicero e Mirco Bergamasco,  insieme al giornalista Davide Camicioli, introducono i temi del match.

Al termine dell’incontro, alle ore 21.00, il post-partita con la cerimonia di premiazione.

Da una parte la Nuova Zelanda, capace di sconfiggere nei quarti di finale la Francia per 62-13 e in semifinale il Sudafrica per 20-18. Dall’altra l’Australia, reduce dalle vittorie contro Scozia (per 35-34) e Argentina (per 29-15). Nuova Zelanda e Australia hanno già iscritto per due volte il loro nome nell’albo d’oro della massima manifestazione mondiale, giunta all’8ª edizione: gli All Blacks, oltre che nel 2011, si sono imposti anche nella 1ª edizione del 1987, sempre tra le mura amiche, mentre gli Aussies hanno trionfato nel 1991 e 1999.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here