Tennis, al via il torneo di Wimbledon 2017: orari diretta tv

Chiuse le qualificazioni, sui campi dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club di Londra tutto è pronto per ospitare il torneo di Wimbledon, che in Italia sarà trasmesso solo su Sky Sport HD in diretta esclusiva e in Alta Definizione, da lunedì 3 a domenica 16 luglio.

Sky dedicherà ben 6 canali al più famoso e importante evento tennistico su erba al mondo, terzo Slam della stagione, che ha visto nell’ultima edizione trionfare lo scozzese Andy Murray, tra i maschi, e l’americana Serena Williams, tra le donne.

I principali canai di riferimento saranno Sky Sport 1 HD e Sky Sport 2 HD, mentre tutti i canali che trasmetteranno la kermesse londinese saranno disponibili dal 252 al 257.

E per non perdersi nemmeno un punto, ecco il mosaico interattivo, con 6 canali dedicati: grazie al tasto verde del telecomando Sky, sarà possibile passare velocemente dal Centrale al Campo 1, oppure decidere di vedere gli incontri degli italiani, fra questi anche Fognini, Lorenzi e Seppi, tra gli uomini, Vinci, Errani, Schiavone e Giorgi, tra le donne.

Inoltre, ogni giorno, alle 13.30 e in serata, al termine delle partite, su Sky Sport 1 HD,  “Studio Wimbledon”, condotto da Eleonora Cottarelli con la presentazione dei match in programma, il resoconto delle partite del giorno, le news, le analisi, i commenti, le curiosità e altro ancora. Insieme a lei, Flavia Pennetta e Filippo Volandri (allo Sky Tech e alla Lavagna), con Stefano Meloccaro inviato speciale.

E grazie a Sky Go, sarà possibile seguire Wimbledon anche in mobilità su tablet, smartphone e pc, mentre sul sito skysport.it, risultati in tempo reale, highlights, approfondimenti e statistiche.

Commenti e news anche sui canali social ufficiali di Sky con l’#SkyTennis e tramite l’app Sky Sport, con gli aggiornamenti sui punteggi delle partite in corso.

Questa la squadra Sky Sport che seguirà Wimbledon:

– in telecronaca, Elena Pero, Luca Boschetto, Federico Zancan, Paolo Ciarravano, Pietro Nicolodi, Lucio Rizzica, Stefano Locatelli, Matteo Renzoni, Gaia Brunelli e Nicolò Trigari;

– al commento, Paolo Bertolucci, Filippo Volandri, Raffaella Reggi, Laura Golarsa, Stefano Pescosolido, Laura Garrone, Marco Crugnola, Gianluca Pozzi, Claudio Mezzadri e Luca Bottazzi.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *