Al via questa su BBC Knowledge “Medicina in prima linea” e “Il principe Harry alla conquista del polo nord”

Al via questa su BBC Knowledge “Medicina in prima linea” e “Il principe Harry alla conquista del polo nord” | Digitale terrestre: Dtti.it

Dal fronte di guerra al fronte della ricerca, questo documentario presenta gli uomini e le donne fautori delle più recenti scoperte in campo medico, invenzioni che hanno salvato e salveranno migliaia di vite – sia dentro che fuori il campo di battaglia.

Questi pionieri della medicina hanno introdotto procedure che hanno innalzato il tasso di sopravvivenza dei militari feriti al 90%. Progettati per le zone di guerra, questi sviluppi spaziano dall’applicazione spray di cellule dell’epidermide alla ricostruzione di mani lesionate utilizzando costole della gabbia toracica.

Medicina in prima linea rivela anche gli innovatori della ricerca medica che rivoluzionano l’assistenza sanitaria ai pazienti militari e a quelli civili. Questi sviluppi all’avanguardia includono protesi pensati per persone con un arto amputato in grado di essere attivate e controllate con l’uso della mente ed elettrodi che permettono a chi è affetto da cecità di riacquistare la vista.

Il programma rivela come la guerra oggi stia sostenendo indirettamente lo sviluppo delle cure del futuro, offrendo un’affascinante visione introspettiva delle vite di professionisti del campo medico, persone che lavorano in condizioni tra le più straordinarie e difficili.

Da Lunedì 18 Febbraio alle 21:00 su BBC Knowledge (canale 332 Mediaset Premium)

[youtube]OrPuLj4HUqE[/youtube]

“Il principe Harry alla conquista del polo nord”

Il principe Harry si unisce ad un gruppo di 4 soldati, rimasti feriti nel conflitto in Afghanistan, per un difficile viaggio di solidarietà lungo 160 miglia verso il Polo Nord.

I reduci – il capitano Martin Hewitt (29 anni), il Capitano Guy Disney (28 anni), il Sergente Steve Young (28 anni) e il soldato semplice Jaco Van Gass (26 anni) – hanno tutti subìto ferite debilitanti durante il servizio attivo. Il gruppo, dopo essersi allenato per mesi nel Regno Unito e in Norvegia, affronta l’ultimo test di resistenza mentale e fisica. Senza alcun  veicolo di supporto, i ragazzi devono tirare le loro slitte con tutto l’equipaggiamento e le provviste necessarie per affrontare alcuni tra i terreni più difficili al mondo. Si tratta di una sfida che persino esploratori dell’Artico in buone condizioni fisiche avrebbero problemi a portare a termine. Per questi reduci feriti, la sfida è dunque immensa.

Il principe Harry si unisce alla prima tappa del viaggio e affronta le stesse ardue condizioni dei suoi compagni militari. Durante la spedizione, deve tirare la propria slitta, aiutare a piantare le tende e preparare i pasti insieme agli altri, il tutto affrontando la minaccia degli orsi polari, i sottili e per questo pericolosi strati di ghiaccio, i campi di massi enormi e le gelide temperature.

Il principe Harry alla conquista del polo nord cattura il coraggio, la tenacia e l’avventura di giovani uomini eccezionali alla volta di un’epica spedizione, nella quale l’Artico regala uno scenario stupendo.

Quello che la stampa dice di Il principe Harry alla conquista del polo nord:

“L’essere soldato, il cameratismo, sembra di naturale rilevanza per Harry. E ciò è molto appassionante.” Guardian

“Il viaggio e l’ambiente circostante offrono grandi sfide fisiche ed emotive, ma la loro determinazione a farcela è ineguagliabile.” Sunday Telegraph

Da Lunedì 18 Febbraio alle 21:55 su BBC Knowledge (canale 332 Mediaset Premium)

Harry's Arctic Heroes-2

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *