Black Hawk Down, film e focus esclusivo in prima tv su Studio Universal

Black Hawk Down, film e focus esclusivo in prima tv su Studio Universal | Digitale terrestre: Dtti.it

Esattamente 20 anni fa il 3 ottobre 1993, l’abbattimento di 2 Black Hawk a Mogadiscio segna il ritiro delle truppe americane dalla Somalia. Da intervento contro i signori della guerra a battaglia di salvataggio, Ridley Scott racconta questa storia in “Black Hawk Down” del 2001 vincitore di due premi Oscar® come miglior sonoro e miglior montaggio dell’italiano Pietro Scalia.

Studio Universal (Mediaset Premium sul DTT) ricorda questo avvenimento con il film preceduto da un focus esclusivo prodotto dal canale.

L’appuntamento è per giovedì 3 Ottobre a partire dalle 21.15. 

Black Hawk Downb

Black Hawk Down – Il Focus – Prima TV

Il Focus esclusivo prodotto dal Canale racconta attraverso immagini, filmati di repertorio e testimonianze dirette, gli anni della guerra civile in Somalia dal 1991, della lotta tra i signori della guerra, e della carestia che ne seguì. La missione umanitaria dell’ONU, che dal 1992 si mosse per assicurare la distribuzione degli aiuti umanitari e ristabilire la pace, evolse in direzione opposta e si trasformò in una caccia alle figure più pericolose della guerriglia urbana.

Tra gli svariati scontri a fuoco che costituivano il quotidiano stillicidio del popolo somalo e di chi cercava di portare loro aiuto, tre scontri svoltisi tra il 3 e 4 Ottobre vengono chiamati battaglia di Mogadiscio. A questa parteciperà anche il contingente italiano, storicamente legato al territorio in un rapporto che si dipana lungo tutto il 900. Attraverso le parole di un sottotenente paracadutista rimasto gravemente ferito, riviviamo il conflitto a fuoco del 1993, che causò la morte di 3 soldati italiani e il ferimento di 22. Molto più cospicue le perdite tra le altre forze: l’azione costerà la vita a 19 soldati americani e più di mille somali.  Le Nazioni Unite si ritirarono il 3 Marzo del 1995 avendo sofferto molte altre significanti perdite, senza che l’ordine in Somalia fosse stato restaurato.

 

Black Hawk Down

Il film di Ridley Scott è basato sul saggio storico di Mark Bowden, pubblicato in Italia con il titolo Falco Nero. Nel 1992 le forze internazionali decidono di intervenire per fermare la guerra civile in Somalia. In appoggio alle forze ONU il generale Garrison progettò di catturare due luogotenenti di Mohamed Farah Aidid, uno dei signori della guerra, e altri capi del suo clan. Il piano era sconosciuto alle autorità internazionali e a Washington, doveva durare trenta minuti ma l’abbattimento di 2 Black Hawk trasforma l’operazione in una battaglia di salvataggio. Black Hawk Down fotografa questo episodio reale e lo stato d’animo dei soldati, proiettando lo spettatore nel bel mezzo di un’operazione bellica.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *