Champions League, andata quarti di finale: diretta su Mediaset Premium Calcio

Champions League, andata quarti di finale: diretta su Mediaset Premium Calcio | Digitale terrestre: Dtti.it

La Champions League entra nel vivo con le gare d’andata dei quarti di finale. Il big-match è sicuramente quello che vede opposte Paris Saint Germain e Barcellona. I francesi hanno eliminato negli ottavi il Valencia centrando al qualificazione ai quarti dopo 18 anni. La capolista di Ligue 1, allenata da Carlo Ancelotti, vanta un enorme potenziale tecnico di molti uomini della rosa e, per questo, è un avversario insidioso nella gara secca. Particolare da non sottovaluare: Ibrahimovic salterà la gara d’andata per squalifica. Il Barcellona non ha bisogno di presentazioni: il dominio in campionato con 13 punti di vantaggio sul Real Madrid, e il 2-0 subìto dal Milan tramutato in un trionfo, oltre all’immenso potenziale tecnico, sono un biglietto da visita più che sufficiente. L’unico neo, è la disabitudine, visto il cammino nella Liga, alla tensione giusta nell’affrontare certe partite. Inoltre la difesa, pur non potendo certo dire che fa acqua, non presenta ferrea solidità. L’altro incontro di cartello è Bayern Monaco-Juventus, con i bavaresi, a caccia della quinta Champions della loro storia, leggermente favoriti. Il Bayern, primo in Bundesliga con 20 punti di vantaggio sul Borussia Dortmund, è una delle squadre più in forma in Europa, molto solida con punte di inventiva assolute portate da Robben e Ribery.

Gli altri due quarti sono, almeno sulla carta, meno incerti: il Real Madrid gioca con i turchi del Galatasaray. Anche se non vale il Barcellona come collettivo, il Real ha poco da invidiare, a livello dei singoli, ai catalani rispetto ai quali ha maggior cattiveria agonistica. Inoltre i segnali, come la discussa qualificazione a Manchester, indicano che per i “blancos” potrebbe essere l’anno buono per vincere la decima coppa. Il Galatasaray arriva al confronto con il morale altissimo, ma con un collettivo nettamente inferiore. Contro una squadra che pressa il sistema difensivo traballa anche se Drogba e Sneijder sembrano essersi calati nella parte dei protagonisti, e Yilmaz vede la porta. Chiude il quadro il confronto tra Malaga e Borussia Dortmund. I tedeschi giocano un calcio d’assalto e hanno tantissime soluzioni offensive, con il polacco Lewandowski, bomber vecchio stile, finalizzatore infallibile. Il punto debole è la difesa che concede troppe chance e sarà anche priva di Hummels, perno centrale anche della Nazionale. Il Malaga ha un discreto collettivo ma necessiterebbe di qualche individualità in più. Ad ogni modo, aver ribaltato la sconfitta di Oporto contro una squadra tatticamente “rognosa”come qualla portoghese, mostra anche una saldezza di nervi importante. Da non sottovalutare Roque Santa Cruz: i tanti infortuni lo hanno relegato da una carriera folgorante ad un’altra normale. Ma il paraguaiano davanti è uno che fa male.

Barcellona vs Milan - Uefa Champions League

Di seguito il programma delle gare d’andata su Mediaset Premium:

Martedì 2 aprile:
Bayern Monaco-Juventus
, ore 20.45, su Premium Calcio

Paris Saint Germain-Barcellona, ore 20.45, su Premium Calcio 1

Diretta Champions League, ore 20.45, su Premium Calcio 2

Mercoledì 3 aprile:

Real Madrid-Galatasaray, ore 20.45, su premium Calcio e Premium calcio HD

Malaga-Borussia Dortmund, ore 20.45, su Premium Calcio 1

Diretta Champions League, ore 20.45, su Premium Calcio 2

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *