DMAX: da domani la nuova serie in esclusiva “Mountain Heroes” segue il soccorso alpino sulle Dolomiti e in Trentino

DMAX: da domani la nuova serie in esclusiva "Mountain Heroes" segue il soccorso alpino sulle Dolomiti e in Trentino | Digitale terrestre: Dtti.it

Dall’11 aprile, ogni giovedì alle ore 22:05 su DMAX (Canale 52 Digitale Terrestre e Canale 28 Di Tivùsat), la nuova serie in esclusiva “MOUNTAIN HEROES”. Quando tra le montagne le cose si mettono male è ora di chiamare i professionisti del soccorso alpino: l’ELIKOS e l’AIUT ALPIN DOLOMITES entrano in azione sulle Dolomiti e in Trentino Alto Adige e noi li accompagneremo nelle operazioni di salvataggio, tra scenari mozzafiato e paesaggi spettacolari.

L’avvincente serie, prodotta da Formasette e Zodiak Active grazie alle sovvenzioni della BLS. Alto Adige, seguirà la Elikos che si occupa di prevenzione e messa in sicurezza delle montagne e gli uomini dell’Aiut Alpin Dolomites, professionisti dell’elisoccorso. Persone che rischiano ogni giorno la propria incolumità per raggiungere luoghi remoti, dove un singolo errore può essere fatale.

In “MOUNTAIN HEROES” suspense, colpi di scena, paesaggi incredibili e una grandissima dose di coraggio, ingredienti perfetti per appassionare un pubblico esigente.

mountain-heroes

DALL’11 APRILE, OGNI GIOVEDÌ ALLE ORE 22:05 SU DMAX

CANALE 52 DIGITALE TERRESTRE E CANALE 28 DI TIVÙSAT

 

11 aprile “Il re delle vette” – Seguiamo la costruzione di un paravalanghe in legno e il recupero di un alpinista.

18 aprile “Un intervento d’altri tempi” – Il salvataggio di un uomo colpito da infarto e di un escursionista scivolato in un torrente.

25 aprile “Una dura lezione” – Dopo la ricostruzione di un rifugio, la messa in salvo di un pastore caduto in un dirupo e di due alpinisti bloccati da una scarica di sassi.

2 maggio “Un giorno di ordinaria follia” – Una serie di salvataggi spettacolari e il fissaggio degli ancoraggi di un crocifisso che protegge la Val Gardena.

9 maggio “Il valzer degli equivoci” – Il più difficile soccorso di tutta la serie tra tensione crescente, informazioni errate e una fitta nebbia.

16 maggio “Panico in alta quota” – Un giovane colto da un attacco di panico mentre cerca di conquistare le Tre Cime di Lavaredo e un’operazione di soccorso resa difficile dal vento.

 

Se osi sfidarla devi essere sicuro, perché la montagna non si piega!

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *