Italia 1: questa sera la prima tv di “Sucker Punch”

Italia 1: questa sera la prima tv di "Sucker Punch" | Digitale terrestre: Dtti.it

SUCKER-PUNCH

Prima tv imperdibile su Italia 1 martedì 2 luglio alle ore 23.10: c’è l’originalissimo, e degno di un fumetto o di un videogioco, “Sucker Punch” di Zack Snyder (“Watchmen”).

Negli anni 50 la giovane Baby Doll (Emily Browning) viene accusata ingiustamente di aver ucciso la sorella in un attacco di pazzia e chiusa in manicomio. Il racconto della pellicola si snoda nei cinque giorni prima che venga lobotomizzata. Nel corso della detenzione, la nostra stringe amicizia e alleanza con Rocket (Jena Malone) e la sua sorella maggiore Sweet Pea (Abbie Cornish), nonché con Blondie (Vanessa Hudgens) e Amber (Jamie Chung), le quali sognano la fuga come Baby Doll.

Il manicomio appare una declinazione degli incubi delle protagoniste: le cinque detenute si ritrovano a ballare in un bordello burlesque. Durante una lezione di danza sensuale della maestra Vera Gorski (Carla Gugino), Baby Doll si ritrova catapultata in un tempio del Giappone feudale dove incontra un uomo che le suggerisce come scappare dall’istituto, dicendole che serviranno cinque oggetti: una mappa, un fuoco, un coltello e una chiave…

Jon Hamm (“Mad Men”) interpreta il neurochirurgo del manicomio. Amanda Seyfried e Evan Rachel Wood hanno rifiutato per precedenti impegni le parti, rispettivamente, di Baby Doll e Rocket. Angelina Jolie era stata presa in considerazione per la parte di Vera Gorski. Prima delle riprese, il cast all-girl si è sottoposto intense sedute d’allenamento, cinque giorni alla settimana, sei ore al giorno, riguardanti preparazione fisica, arti marziali, coreografie di combattimento e uso delle spade. Vanessa Hudgens ha pubblicamente confessato che il periodo di training è risultato “un tormento”.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *