Retequattro: a Quarto Grado “Il giallo delle Gemelline Schepp”

Quarto Grado, in prima serata "I processi in corso dei maggiori casi di 'nera' degli ultimi anni" | Digitale terrestre: Dtti.it

Il giallo delle gemelline Schepp è al centro del nuovo appuntamento con “Quarto Grado”, il programma condotto da Salvo Sottile, in onda venerdì 26 aprile, in prima serata, su Retequattro.

L’inchiesta svizzera per sulla scomparsa di Alessia e Livia Schepp – le gemelline rapite il 30 gennaio 2011 dal padre Matthias, morto suicida a Cerignola qualche giorno dopo – non è stata ancora chiusa. A che punto sono le indagini? Quali novità sono emerse?

Il settimanale a cura di Siria Magri torna anche sul caso di Domenico Belmonte. Nuove perizie inguaiano l’ex direttore sanitario del carcere di Poggioreale tornato in libertà, dopo essere stato accusato di aver ucciso moglie e figlia e averne occultato i cadaveri nella casa di famiglia nel Casertano.

A seguito del nuovo interrogatorio del super testimone Loris Gozi, per cristallizzare le sue dichiarazioni rese pubblicamente a “Quarto Grado”, il programma si occupa della scomparsa di Roberta Ragusa con le ultime novità del caso.

Nel corso della puntata, “Quarto Grado” dà conto delle indagini per morte di Yara Gambirasio, che puntano sulla pista del dna alla ricerca del possibile figlio illegittimo.

Infine, Sottile, con Sabrina Scampini continua a far luce sul processo Scazzi, che ha condannato all’ergastolo Sabrina Misseri e Cosima Serrano: in collegamento Concetta Serrano madre di Sarah.

quarto-grado

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *