Rai Educational presenta Verdiana, di Daniele Abbado, Isabella Donfrancesco, Luca Serianni e Guido Zaccagnini. Produttore esecutivo Annalisa Proietti, regia di Daniela Mazzoli e Laura Vitali. Quattro puntate in onda ogni martedì a partire dall’8 ottobre alle 22.30 su Rai Storia, ch. 54 del Digitale terrestre e ch. 23 TivùSat.
In occasione delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, Rai Storia presenta quattro serate dedicate all’opera e alla vita del maestro emiliano.

L’anniversario dedicato al cigno di Busseto, collocato dagli storici  a cavallo tra il 9 e il 10 ottobre, viene ricordato nel primo di questi appuntamenti attraverso un ritratto degli aspetti noti ma anche insoliti e poco conosciuti del compositore.

All’interno della cornice del Museo degli strumenti musicali dell’Auditorium Parco della Musica a Roma – messo a disposizione dall’Accademia di Santa Cecilia – lo storico della musica Guido Zaccagnini  accompagna gli spettatori in un percorso articolato attraverso le tappe salienti della produzione  verdiana, operistica e non, sostenuto da autorevoli presenze.

Preziosi materiali di repertorio messi a disposizione da Teche RAI e concessi per l’occasione dai più prestigiosi teatri italiani, costituiscono parte fondante del programma, un’esplorazione appassionata dell’universo Verdi  condotta attraverso suoni, sentimenti, vicende storiche e private.

Le quattro puntate sono l’occasione  per riascoltare e analizzare pagine immortali di musica, ritrovare interpreti indimenticabili e rivedere brani di  allestimenti scenici  memorabili. Il suono e la librettistica, la scrittura scenica e gli allestimenti  alle porte della modernità e ancora Verdi  come icona politica del Risorgimento italiano, costituiscono le tappe fondamentali per rendere omaggio a uno dei Padri della cultura del nostro Paese.
All’interno della prima puntata, intitolata Verdi: una storia italiana, vengono introdotti il personaggio e le sue opere. Un percorso completo in grado di approfondire l’attività di compositore e di presentare – contestualmente – anche la  rilevanza politica di Verdi. Un uomo che rimane ancora oggi  simbolo indiscusso del Risorgimento  e dell’Unità d’Italia.

Verdiana proseguirà ogni martedì alle 22.30 su Rai Storia con le seguenti puntate:

verdiana

Il suono di Verdi – La produzione operistica e non: Verdi alle porte della modernità. Intervengono il  Presidente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Bruno Cagli e il soprano Cinzia Forte.

I libretti verdiani – Con il contributo dello storico della lingua italiana Luca Serianni.  Registrato presso la Biblioteca Corsiniana dell’Accademia dei Lincei.

Verdi uomo di teatro – La drammaturgia e gli allestimenti delle opere del Maestro, interviene il regista Daniele Abbado.

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.