Giro d’Italia 2012, diretta tv su Rai Sport e streaming

Per il quindicesimo anno consecutivo la Rai ha l’onere e l’onore della produzione televisiva del Giro d’Italia. Il sistema di trasmissione sarà totalmente digitale. La corsa verrà ripresa da ben cinque telecamere sulle moto e...

Per il quindicesimo anno consecutivo la Rai ha l’onere e l’onore della produzione televisiva del Giro d’Italia. Il sistema di trasmissione sarà totalmente digitale. La corsa verrà ripresa da ben cinque telecamere sulle moto e due telecamere girostabilizzate montate sugli elicotteri. In caso di maltempo l’aereo ponte garantirà comunque la visione della tappa in diretta. Il capo progetto di questo impegno televisivo è Enrico Motta, ormai un veterano dei “grandi eventi” targati Rai. Il direttore di Raisport Eugenio De Paoli ha affidato anche quest’anno al vicedirettore Auro Bulbarelli il ruolo di Team Leader della spedizione giornalistica. Il telecronista ufficiale del Giro sarà Francesco Pancani con il commento tecnico di Davide Cassani. Cronisti dalle motociclette saranno Andrea De Luca e Paolo Savoldelli. Le interviste e i servizi verranno realizzati da Antonello Orlando , Enrico Cattaneo e Fabrizio Piacente. Al timone della storica trasmissione il “Processo alla Tappa” è stata confermata Alessandra De Stefano, coadiuvata da Beppe Conti e Silvio Martinello, con la cura di Loredana Quatrini.

E’ previsto (ed è una novità 2012) un collegamento giornaliero realizzato da Nicola Sangiorgio con la sede di tappa successiva per spiegare al pubblico le bellezze dei luoghi e le caratteristiche del percorso che verrà affrontato dagli atleti di lì a poche ore. Jean Paul Irali avrà la gestione del sito internet www.raisport.rai.it dal quale gli utenti potranno seguire tutta la gara in streaming con facoltà di scegliere sorgenti di immagini personalizzate.
La giornata dedicata al Giro d’Italia, sulle reti Rai, comincerà con la rubrica “Si Gira”, a cura di Francesco Saverio Garaguso, con la conduzione di   Marino Bartoletti. Ospiti fissi, due fedeli amici del Giro: l’ex corridore Luigi Sgarbozza e il cantante Paolo Belli.  Su Raisport 2 questa trasmissione avrà la durata di un’ora (20’ su Rai3) e sarà calibrata come orario di messa in onda per offrire sempre in diretta le immagini della partenza dalle varie località di tappa.    I primi collegamenti dal villaggio di partenza verranno effettuati già dalle 9.00 del mattino da Antonello Orlando all’interno del nuovo contenitore di Raisport 1 “Mattina Sport”. Tutto quanto successo in carovana e in corsa sarà raccontato da Piergiorgio Severini nella rubrica “Giro Notte” su Rai3 all’una di notte. “TGiro” va in onda ogni giorno alle ore 20.00 su Raisport 2, con la conduzione di Andrea De Luca e Davide Cassani. Su Raisport 2 sia le fasi finali della corsa che “Il Processo alla tappa” verranno replicati a partire dalle 23.45 a beneficio di chi non ha