Su Premium Crime arriva la serie “Prodigal Son”

Un’altra prima visione deluxe per Premium CRIME, con il drama «Prodigal Son» in onda da lunedì 20 gennaio, per 22 appuntamenti, in prima serata. Al centro del crime firmato Greg Berlanti un personaggio provocatorio, irriverente e sarcastico: lo psicologo criminale Malcolm Bright...

Un’altra prima visione deluxe per Premium CRIME, con il drama «Prodigal Son» in onda da lunedì 20 gennaio, per 22 appuntamenti, in prima serata.

Al centro del crime firmato Greg Berlanti un personaggio provocatorio, irriverente e sarcastico: lo psicologo criminale Malcolm Bright (Tom Payne, The Walking Dead), un uomo che vive l’omicidio come un’impresa di famiglia.

Nel cast della serie realizzata da Berlanti Productions con Warner Bros. Television e FOX Entertainment, oltre a quella di Payne, spicca la figura di Michael Sheen (Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico, noto per i film The QueenIl maledetto UnitedFrost/Nixon e le serie cult Masters of Sex e Good Omens), e quelle di Bellamy Young (ScrubsDirty, Sexy, MoneyScandal) e Lou Diamond Phillips (La BambaYoung Guns I & II, Longmire).

Il procedural, negli USA in onda su FOX, ha realizzato il miglior debutto sul target commerciale (sia nei dati LIVE+Same Day, sia in quelli LIVE+3: in un una settimana, il primo episodio ha registrato un ascolto multipiattaforma di 8.5 milioni di spettatori; il secondo ha confermato la share sul target commerciale ed è cresciuto, in termini di ascolto medio, sugli individui).

Quanto alla critica, Variety parla di uno Sheen «in grado di portare abilmente il suo personaggio vicino allo humor garbato di Annibal Lecter» e che viene «dosato con cura, bene e mai troppo». TV Guide, a sua volta, sottolinea quanto Michael Sheen «si mu