DMAX: domani torna l'illusionista dell'impossibile

Il suo nome è DYNAMO, ma nasce Steven Frayne 28 anni fa a Bradford, città a nord di Manchester. Con milioni di viewers su YouTube, è cresciuto esercitandosi nei giochi di carte ma modernizzando la magia con elementi provenienti dagli ambienti di urban dance.

Oggi è considerato il mago inglese più famoso e ha incantato pubblico e celebrità in tutto il mondo con le sue illusioni, i suoi incredibili giochi di prestigio e innovative performance di street magic. Will Smith, Jay Z, Coldplay, Russell Brand, Gwyneth Paltrow, The Black Eyed Peas e Paris Hilton sono solo alcuni dei nomi di coloro che hanno parlato dell’unicità del suo talento.

Nei nuovi episodi della quarta stagione di “DYNAMO: MAGIE IMPOSSIBILI”, in onda dall’8 dicembre alle ore 21:10 su Dmax (Canale 52 Digitale Terrestre Free, Sky canali 136 e 137, TivùSat Canale 28) Dynamo attraverserà più continenti. In Francia sorprenderà le ballerine del Moulin Rouge, alcuni studenti vicino alla Torre Eiffel e gli innamorati al Pont des Arts. In India, viaggerà da Mumbai fino alla città sacra di Varanasi per l’annuale Holi Festival, la festa dei colori. Negli Stati Uniti, stupirà tutti coloro che incontrerà lungo il percorso della Pacific Coast Highway, terra del sole, del surf e dei sogni.

In Inghilterra, nel finale di stagione, porterà la sua nonna a fare un ‘magico’ giro di negozi per poi tentare di sollevarsi in aria superando il grattacielo più alto d’Europa, “La Scheggia”.

Tra gli ospiti della quarta stagione ci saranno i ColdplaySam Smith, gliOne Direction e la star di Bollywood, Irfan Khan.

 

“Molti mi dicevano che era impossibile che un ragazzo di provincia arrivasse fino a qui. Grazie a mio nonno ci ho sempre creduto: mi ha dato la convinzione di poter essere e fare qualsiasi cosa e, come diceva sempre, se hai un dono devi condividerlo. Ripenso a tutte le persone che ho incontrato in questi anni e allo stupore dipinto sui loro volti. Per me fare il mago non significa ingannare gli altri, ma cercare un momento di meraviglia dove per un istante tutto è possibile”. (DYNAMO)

 S

BIOGRAFIA

Cresciuto nel difficile quartiere Delph Hill a Bradford, Steven Frayne ha avuto un’infanzia travagliata, il padre ha passato molti anni in prigione, e Steven ha dovuto convivere con una forma debilitante della malattia di Crohn.

A 15 anni decide di andar via di casa per trasferirsi dal nonno e proprio grazie a lui si avvicina alla magia. Il giovane Steven sviluppa la sua abilità come mezzo per difendersi dai bulli del quartiere che lo prendevano in giro per la sua malattia, e rapidamente guadagna la reputazione di talento unico all’interno della sua comunità grazie ai suoi  incredibili giochi di prestigio.

Trova ispirazione dalla cultura hip hop, dai breakdancer locali che uniscono diversi stili e proprio loro lo sosterranno e promuoveranno.

Nel 2004, dopo essersi trasferito a Londra, Steven decide di creare la sua prima magia “mix-tape”. Insieme a un piccolo team, filma le sue performance tra le strade di Londra e il backstage degli eventi. Nel frattempo riesce a portare la sua magia di fronte alle celebrities, impressionando anche lo staff e i portinai lungo la strada.

Nonostante la bassa qualità dei filmati, girati con una videocamera a buon mercato, i risultati sono migliori di quanto si potesse immaginare. Nel giro di un anno raccoglie clip con artisti del calibro di Ian Brown, Mike Skinner, Lil Jon e Snoop, solo per citarne alcuni. 

Anni dopo Steven appare al New York Hilton durante le celebrazioni del centenario di Houdini dove si esibisce di fronte a giovani colleghi, inclusi acclamati maghi come Aaron Fisher e David Blaine. Dopo una splendida performance, si racconta che qualcuno tra il pubblico gridò “this kid’s a f***ing Dynamo”. La frase lo colpisce a tal punto che decide di utilizzare DYNAMO come nome d’arte.

In poco tempo DYNAMO diventa l’illusionista più richiesto, tra le sue apparizioni il magico backstage durante il tour dei Coldplay al Cristal Palace, gli shows dei Gorillaz all’Harlem Apollo a New York, e una performance alla TED conference in California sullo stesso palco di Matt Groening (creatore dei Simpsons) e dell’ex vicepresidente americano Al Gore.

Nel 2007 l’attore Will Smith consegna a DYNAMO un premio da parte della fondazione “Prince’s Trust” che supporta economicamente giovani con difficoltà alle spalle ma con eccezionali qualità.

Lo stesso anno viene ospitato da Jonathan Ross e in una performance agli MTV EMA’s dove stupisce artisti del calibro dei Foo Fighters, Nelly Furtado e Joss Stone, di fronte a un’ampia platea televisiva.

Nel 2008, DYNAMO appare sulla passerella della sfilata di moda organizzata da Naomi Campbell e vola a Los Angeles per girare un episodio del programma di Snoop Dogg “Fatherhood”.  Stupisce gli ospiti alla cena privata per Jay-Z e si esibisce alla festa di compleanno del suo amico Lewis Hamilton. Nel 2010 partecipa a Sport Relief su BBC 1 dove trasforma in soldi i biglietti della lotteria firmati, di fronte a Robbie Williams e Davina McCall.

DYNAMO sbalordisce il rapper inglese Tinie Tempah, stupisce la celebre coppia americana Ashton Kutcher e Demi Moore e lascia senza parole Lindsay Lohan facendola levitare da una sedia.

Tra le star che ha sbalordito con la sua magia: la leggenda del rock Ian Brown cantante degli Stone Roses, Natalie Imbruglia, il batterista dei Blink 182 Travis Barker e Rio Ferdinand, difensore del Manchester Utd e della nazionale inglese.

Partecipa al Friday Night con Jonathan Ross e agli MTV EMA dove stupisce artisti come i Foo Fighters, Nelly Furtado e Joss Stone di fronte ad un pubblico di 1,5 miliardi di persone. Nell’ottobre del 2011 DYNAMO entra a far parte dell’ambito Magic Circle – una stimata società di maghi con sede in Inghilterra, dedicata a promuovere e migliorare l’arte della magia. Oltre ad essere un mago rinomato in tutto il mondo, Dynamo è anche uno scrittore di successo, nel 2013 ha scritto un’autobiografia intitolata “Nothing is impossible”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here