Elisabetta Ferracini presenta “Vado a casa di Elisabetta” su Play.me

Elisabetta Ferracini presenta "Vado a casa di Elisabetta" su Play.me | Digitale terrestre: Dtti.it

Sabato, 4 febbraio alle 11.00, su Play.me (Canale 68 digitale terrestre), Elisabetta Ferracini tornerà in tv con “Vado a casa di Elisabetta”, un programma studiato “su misura” per lei nel quale accoglierà personaggi dello spettacolo, della cultura, della politica, della medicina, dello sport per chiacchierare in modo semplice e confidenziale,  come si farebbe appunto, a casa di un’amica.

Piacevoli incontri per parlare, in modo diverso dai soliti talk show, di attualità e argomenti di tendenza, ma anche di cultura e società, arte e lavoro, moda e lifestyle, cucina e famiglia.

In un ambiente ospitale e rilassato, gli ospiti potranno lasciarsi andare in racconti   confidenziali ma anche in riflessioni imprevedibili, perché… a casa di Elisabetta.. si potrà fare e dire ciò che si vuole.

Ospiti delle prime puntate, Leopoldo Mastelloni che parlerà di televisione, di reality e di musica, Tosca d’Aquino con cui Elisabetta parlerà di famiglia, figli e carriera e, infine il simpatico e il brillante Mauro Serio restituendo al grande pubblico l’accoppiata vincente dell’unica tv dei ragazzi “Solletico”.

Un programma di intrattenimento dunque, ma con uno stile distintivo, diverso rispetto ai soliti talk show, perchè consente agli spettatori di connettersi con il mondo e l’attualità attraverso una prospettiva e un dialogo più aperti.

Il tutto intervallato da videoclip  e da momenti dedicati a “gustose” pause per un piatto di spaghetti, un caffè o un dolce, grazie al bravissimo chef Paolo Cacciani che cucinerà insieme ad Elisabetta ed ai suoi ospiti.

Un format innovativo, un appuntamento televisivo stimolante e divertente per tutti gli spettatori di Play.me.

Sabato – 4  febbraio 2012 – ore 11.00 su PLAY.ME Digitale Terrestre Nazionale free (Canale 68) e  in simultanea streaming su www.playme.tv e facebook.com/playmemusic

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *