La fase a gironi regala la qualificazione ai sedicesimi di finale a Lazio e Udinese, le uniche due squadre italiane impegnate in Europa League.

Secondi nel gruppo D alle spalle dello Sporting Lisbona, i capitolini saranno impegnati martedì sera all’Olimpico contro l’Atletico Madrid. L’urna di Nyon mette curiosamente di fronte i biancocelesti agli spagnoli, primi classificati del girone I del quale faceva parte l’Udinese. Saggiata la compattezza dei Colchoneros non più tardi di quattro mesi fa, i friulani lasciano volentieri alla Lazio la “patata bollente” Atletico, allenata ora dal grande ex Diego Pablo Simeone.
La vincente della doppia sfida affronterà negli ottavi chi uscirà vincitrice tra Sporting Braga e Besiktas.

Meno impegnativo, almeno sulla carta, l’incontro dell’Udinese protagonista del match contro i greci del Paok Salonicco. Eliminati dagli ellenici nel secondo turno dell’allora Coppa Uefa 2000/2001, i bianconeri proveranno questa volta a non farsi sorprendere. Imbattuto da 11 sfide europee, il Paok annovera tra le sue fila anche l’italiano Bruno Cirillo, ex difensore di Inter, Reggina, Lecce e Siena.
Alla vincente del sedicesimo toccherà Az Alkmaaar o Anderlecht negli ottavi.

GIOVEDI’ 16 FEBBRAIO

Lazio-Atletico Madrid alle ore 19.00 su Premium calcio (disponibile anche su Premium Play)

Udinese-Paok alle ore 21.00 su Premium calcio 1

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.