La serie poliziesca più vista in Austria, tratta da un brand tedesco che in Germania è famoso fin dagli Anni Settanta, arriva in Italia su GIALLO (digitale terrestre canale 38, gruppo Discovery Italia): è “TATORT – SCENA DEL CRIMINE” , in prima tv assoluta da domenica 7 gennaio 2018 alle ore 21:00.

Protagonisti una coppia di investigatori della polizia di Vienna, alle prese con misteriosi e intricati casi di omicidio: l’Ispettore capo Moritz Eisner (Harald Krassnitzer) e la nuova collega Bibi Fellner (Adele Neuhauser). Nel primo episodio ad esempio, i due dovranno indagare su un misterioso serial killer che fa strage di adolescenti. Tutte le vittime sono legate tra loro dalla frequentazione di un centro di recupero per giovani dal passato violento. Che l’assassino si nasconda tra chi li ha in cura e dovrebbe vigilare sul loro reinserimento?

Con un detective che nasconde un passato tormentato e una partner in gamba e profondamente umana, con qualche problema di alcolismo, i finali di Tatort non sono mai scontati!
Spin off austriaco di una delle serie poliziesche più longeve in Germania, nella variante in onda su Giallo sono presenti tanti personaggi tratteggiati con originalità e intrecci narrativi che riguardano temi molto attuali come mafia cinese, terrorismo, contrabbando, conflitti in medioriente, servizi segreti.

1 COMMENTO

  1. […] Qui trovate Tatort: Scena del Crimine in Streaming, protagonisti una coppia di investigatori della polizia di Vienna, alle prese con misteriosi e intricati casi di omicidio: l’Ispettore capo Moritz Eisner (Harald Krassnitzer) e la nuova collega Bibi Fellner (Adele Neuhauser). Nel primo episodio ad esempio, i due dovranno indagare su un misterioso serial killer che fa strage di adolescenti. Tutte le vittime sono legate tra loro dalla frequentazione di un centro di recupero per giovani dal passato violento. Che l’assassino si nasconda tra chi li ha in cura e dovrebbe vigilare sul loro reinserimento? Trama […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here