I misteri di Brokenwood: prima tv su Giallo

Su GIALLO di Discovery Italia (canale 38) arriva la nuova serie poliziesca dal sapore “country” e piacevolmente d’antan, ambientata in Nuova Zelanda: “I MISTERI DI BROKENWOOD” (The Brokenwood Mysteries, produzione South Pacific Pictures/All3Media, 4×120’, Nuova Zelanda 2014), in prima tv assoluta da lunedì 11 aprile alle ore 21:00.

Brokenwood è un luogo di fantasia: cittadina rurale della Nuova Zelanda di circa 5000 anime (vittima più, vittima meno), è situata a venti chilometri dalla costa e presenta tutti gli archetipi della placida comunità ristretta in cui sembra che tutti si conoscono e per questo, quando il male irrompe, lo fa in modo ancora più agghiacciante. In questo scenario è necessario l’intervento del detective Mike Shepherd (Neill Rea) e della collega Kristin Sims (Fern Sutherland): oscure sparizioni e inquietanti omicidi, infatti, rendono Brokenwood tranquilla solo all’apparenza. I due investigatori devono addentrarsi nelle dinamiche familiari e nelle regole non scritte che governano gli equilibri della comunità, per esplorare il terreno del crimine.

Tra i primi casi da affrontare, l’omicidio di un esperto enologo, trovato senza vita in un tino di fermentazione, e la tragica catena di eventi che ha portato alla morte di un giovane cacciatore durante un addio al celibato.

La colonna sonora de I Misteri di Brokenwood è firmata da alcuni dei migliori artisti folk neozelandesi, tra cui Tami Neilson, Delaney Davidson, Mel Parsons, The Harbour Union, e costituisce a tutti gli effetti uno dei “protagonisti” della serie.

Quest’anno è stata confermata la terza stagione della serie.

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *