InnovatiOn protagonista della 13° puntata Claudio Cecchetto

InnovatiOn protagonista della 13° puntata Claudio Cecchetto | Digitale terrestre: Dtti.it

Claudio Cecchetto è il protagonista dell’ultima puntata di InnovatiOn, il programma che rivela il meglio dell’innovazione, non solo tecnologica, con rubriche e servizi realizzati in tutto il mondo.  Ospite di Lucia Loffredo, il produttore discografico e talent scout  ha parlato della sua esperienza con Radio Dee Jay, che lo scorso 1° febbraio ha festeggiato 20 anni, e degli artisti da lui scoperti, da Fiorello a Jovanotti. Cecchetto è stato un precursore sia in radio che in televisione ed è stato uno dei primi a credere nel web. Il suo ultimo progetto si chiama “Faceskin” ed è un social network che consente di fare una ricerca su un qualsiasi tema e di condividerla con gli altri utenti.

L’editoriale di Ivo in questa ultima puntata della serie affronta nientemeno che lo scopo dell’esistenza, presagendo per il futuro una vita senza fine, nel momento in cui si riuscirà a mettere in pratica la teoria del Mind Uploading. Formulata nel 1971 dal Professor Gorge Martin della Università di Washington, teorizza la possibilità di trasferire la nostra coscienza (costituita dalle connessioni neuronali del nostro cervello) in un supporto non biologico, tipo memoria di computer. Eterna.
Tra le notizie, l’invenzione del materiale più leggero del mondo, un lattice metallico fatto al 99,99% d’aria; la Rhyno è la prima motocicletta con una sola ruota: elettrica e piena di giroscopi, arriverà entro l’anno; lo stormo intelligente è quello costituito da 20 quadricotteri costruiti dal laboratorio Grasp dell’Università della Pennsylvania: sono in grado di autoregolarsi ed agire come un’unica entità per scopi prefissati. La top five è dedicata ai modi che la tecnologia offre per diventare come Superman.

Anche in questa puntata InnovatiOn racconta il fascino della tecnologia sull’uomo.

Antonio Montanari, un passato da pittore, abbandona la carriera artistica per dedicarsi a quella imprenditoriale. Dopo un breve trascorso nell’ambiente fieristico, fonda Art Container una società che si propone di riciclare i containers marini per evitare il loro accumulo nei porti e riutilizzarli a scopo abitativo.  Con delle particolari procedure di adattamento i container diventano elegantissimi ed accoglienti uffici, monolocali, box e tanto altro…

Attenti a quei due! Sono stati soprannominati gli Steve Jobs italiani, ma per la quantità di idee e realizzazioni Manuel Zanella e Massimiliano Bertolini sono paragonabili ai due invincibili eroi del telefilm con Roger Moore e Tony Curtis. Entrambi di Vicenza, poco più che trentenni, i due hanno già inventato in passato nuovi modi per risparmiare al telefono dall’estero e vini senza alcool. Oggi la loro ultima idea si chiama “I’m watch”, il primo smartwatch della storia. La stessa parola ‘smartwatch’ è una loro invenzione. Si tratta di un orologio che si collegra in bluetooth allo smartphone e consente di parlare, inviare mail e altro, dal poslo. Presentato alla fiera dell’elettronica di consumo di Las Vegas, I’m watch ha avuto un grande successo, tanto che gli ordini dall’America sono già dell’ordine di milioni di euro. Innovation li ha incontrati in esclusiva per farsi raccontare la loro storia.

A Londra abbiamo visitato per voi il British Music Experience. Nelle sale di questo museo interattivo è raccolta tutta la musica prodotta nel Regno Unito dal 1945 ai nostri giorni. E’ chiamato “experience” perché le sue sale consentono un’esperienza polisensoriale: non solo cimeli, musica e videoclip, dunque, ma anche ologrammi, schermi 3d, sale di incisione e proiezioni di concerti a 360° per dare al visitatore la sensazione di essere protagonista in prima persona della storia della musica.

Il finale è affidato al sempreverde “Gioca Jouer”, un brano di Claudio Cecchetto che ha venduto più di un milione di copie in tutto il mondo. Per i 25 anni di questa canzone, Cecchetto stesso ha realizzato un video che ha spopolato su youtube.

L’ultimo appuntamento di questa serie di InnovatiOn è lunedì sera dopo “L’Infedele” di Gad Lerner su La7.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *