Andrea Purgatori presenta “Atlantide, Storie di Uomini e di Mondi” su La7

Da Sabato 14 Gennaio nel prime time di La7 c'è Serena Dandini con "The show must go off" | Digitale terrestre: Dtti.it

“Il racconto della memoria e dell’attualità è fatto di vite di donne e uomini, e ogni storia nasconde un segreto ancora da scoprire”.

Dal 15 novembre ogni mercoledì in prime time su La7 Andrea Purgatori ci racconta eventi e personaggi con documentari e testimonianze esclusive nella nuova edizione di Atlantide, Storie di Uomini e di Mondi, il programma di approfondimento storico e culturale della rete.

Purgatori, autore, giornalista e scrittore, rilegge il recente passato e il presente in controluce, scavando dietro gli avvenimenti e le storie personali dei protagonisti che le hanno vissute.

Nella prima puntata in onda domani con John & Jackie: I Kennedy segreti, Purgatori analizzerà e approfondirà due documentari dedicati a una delle coppie più celebri e discusse. Dai sette momenti centrali della vita di un presidente diventato icona del sogno americano alla moglie Jackie: quali erano i suoi segreti, quali le rivelazioni dei file desecretati da Trump e quali, e con chi, le sue conversazioni pochi mesi dopo l’assassinio di suo marito a Dallas il 22 novembre 1963?. Una prima tv in Italia che svela i dialoghi di Jacqueline, che si racconta in una serie di lunghe interviste allo storico Arthur Schlesinger,  consigliere del Presidente assassinato. Sette incontri avvenuti nella casa di Jackie in un quartiere esclusivo di Washington a partire dal marzo 1964. Raccontare la sua storia era il modo per costruire il mito di KFK. “Non pubblicarle, mai e poi mai” – s’era raccomandata con i figli più e più volte – in particolare con Caroline il giorno del suo secondo matrimonio con Aristotele Onassis.

Nelle settimane successive, Atlantide affronterà il tema della Terza Guerra Mondiale di cui parla Papa Francesco e la minaccia nucleare della Corea del Nord, il terrorismo, con gli attentati in Europa e un documentario esclusivo sulla tragedia del Bataclan, senza dimenticare la tragedia di Monaco, con un’indagine su ciò che è veramente accaduto dopo il massacro alle Olimpiadi del 1972.

E ancora: l’ambiente e i disastri dell’uomo con la nave di Greenpeace e i suoi viaggi nell’Artico per protestare contro le perforazioni di petrolio, minacciati dalle forze speciali russe; le trasformazioni della terra col racconto degli astronauti che ripercorrono gli incredibili cambiamenti percepiti in orbita da quando la terra è stata fotografata per la prima volta dall’Apollo 17; Hiroshima con un film che ripercorre uno dei momenti più difficili e complessi del XX secolo e che rivela le profonde conseguenze dell’esplosione della bomba atomica, ancora oggi visibili a distanza di tanti anni.

Ogni puntata, realizzata e girata in esterni, si avvarrà di testimonianze originali e contributi di studiosi ed esperti. Un vero e proprio racconto televisivo tra immagini spesso inedite dei migliori documentari per capire meglio la realtà di oggi tra passato e futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *