The Paradise”, l’anti-Downton Abbey, è la serie televisiva prodotta da BBC e ispirata al celebre romanzo “Il paradiso delle signore” di Emile Zola, che approda in anteprima assoluta su Mya (Mediaset Premium) con la prima stagione inedita, dal 24 maggio 2014ogni sabato, alle ore 21.15.

“The Paradise” è una serie composta da 8 episodi, ambientati nell’Inghilterra del 1870. La giovane Denise Lovett (Joanna Vanderham) fresca di trasloco dalla provincia, arriva a Lambton per cercare fortuna, contando sull’appoggio dello zio Edmund (Peter Wight), venditore di stoffe. Di fronte al suo negozio si trova il “Paradise”, un emporio che altro non è che il precursore dei moderni centri commerciali. Il proprietario, il signor Moray (Emun Elliott), è proprio colui a cui Denise in cerca di un lavoro, si rivolge. Inizia così l’avventura della giovane all’interno del “Paradise” nel reparto di abbigliamento femminile,  dove Denise è subito vista da Moray come una stella nascente, con il fastidio della sua caporeparto Miss Audrey (Sarah Lancashire), e della collega Clara (Sonia Cassidy).

Episodio dopo episodio, la vita all’interno del negozio si sviluppa attraverso le emozioni di chi ci lavora e delle donne d’alta classe che vi entrano per la prima volta, convinte di non poter fare acquisti in un negozio che non prevede differenze di classe proponendo prezzi accessibili a tutti. Invece, grazie anche all’appoggio di Miss Glendenning (Elaine Cassidy), il “Paradise” diventa presto il punto di ritrovo.

La serie cavalca il successo delle storie drammatiche che hanno recentemente conquistato il Regno Unito e imposto nel mondo uno stile unico e inconfondibile di “British society” retrò. È difficile non paragonare questo prodotto in costume a “Downton Abbey” anche perché in onda in contemporanea in patria. “The Paradise” è proprio una rivisitazione del romanzo di Zola, pubblicato nel 1883 e già adattato a diverse opere cinematografiche (come “Au Bonheur des Dames” di Andrè Cayatte), che la Bbc ha cercato per moltiplicare il successo di “Downton Abbey”, raggiungendo quasi 6 milioni di telespettatori in Inghilterra. Da qui, il rinnovo per una seconda stagione.

Il Castello di Lambton, principale location della serie,  gode di una fantastica posizione tra i boschi del Wear Valley vicino a Chester le Street, nella contea di Durham. E ‘stato costruito nel XIX secolo da John George Lambton , primo conte di Durham e progettato dal famoso architetto italiano Giuseppe Bonomi il Vecchio e da suo figlio Ignazio, nello stile -allora di moda- detto “Norman”.

T

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here