Questa sera a Wild, Fiammetta Cicogna nel deserto roccioso

Questa sera a Wild, Fiammetta Cicogna nel deserto roccioso | Digitale terrestre: Dtti.it

Martedì 20 marzo 2012 in prima serata su Italia Uno, nuovo appuntamento con“Wild – Oltrenatura”, il programma più “selvaggio” della tv condotto daFiammetta Cicogna. In questa puntata, tra gole e canyon del deserto rocciosoFiammetta Cicognaaffronta la sua missione in compagnia del trekker professionista Roberto Bruzzone e della cagnetta Nessie.

Le avventure ai limiti della sopravvivenza proseguono poi con Cade Courtley: che questa settimana insegnerà a salvarsi da un sequestro di persona.
Mentre Bear Grylls si avventurerà nelle Everglades, dallo studio virtuale di Londra Steve Backshall racconterà tutto sulle orche.

E ancora, grande spazio alle immagini spettacolari di una rocambolesca gara di tuffi di tori, della disavventura di un filmaker che sfida lo tsunami in Giappone e del salvataggio di una giraffa in pericolo.
E infine, per la rubrica Shock doc, le storie degli uomini più bassi del mondo.

“Wild-Oltrenatura”, non è solo un programma televisivo di successo, ma ha generato anche un’edizione limitata dell’omonimo magazine edito da Fivestore e in vendita in edicola (Euro 3,50 a numero).

Il 21 marzo p.v. è prevista la seconda uscita (la prima è stata il 7 marzo u.s. e l’ultima sarà il 4 aprile), il magazine – che conterrà 2 poster – approfondirà i misteri della natura selvaggia e regalerà tante simpatiche curiosità giochi.

In particolare il secondo numero del magazine focalizzerà la sua attenzione sul mondo giurassico ed estinto, suifenomeni della natura ribelle (es. terremoti, uragani, maremoti) e sull’animo forte coraggioso dell’uomo che domina la natura (es. sport estremi, viaggi tra le viscere della terra).

Non mancheranno poi le sfide impossibili di Wild, la posta di Fiammettagiochi curiosità.

Wild – Oltrenatura è un programma di Simona Ercolani scritto da Antonio SellittoCarolina GuidottiMila Cantarelli  eMonica Onore. Capo struttura Simona Raya, produttore esecutivo Anna Fabris con la regia di Paolo Borraccetti.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *